Valle Del SaccoToday

Anagni, partecipa al giubileo della luce sarà efficientata la cattedrale di Santa Maria

L'amministrazione comunale di Anagni esprime grande soddisfazione per l'esito della manifestazione di interesse presentata per la partecipazione al progetto “Giubileo della Luce” promosso da Ministero dell'Ambiente e Anci (associazione nazionale...

L'amministrazione comunale di Anagni esprime grande soddisfazione per l'esito della manifestazione di interesse presentata per la partecipazione al progetto “Giubileo della Luce” promosso da Ministero dell'Ambiente e Anci (associazione nazionale dei Comuni).

La proposta presentata dal Comune, riguardante un intervento di efficientamento luminoso e valorizzazione artistica della Cattedrale di Santa Maria Annunziata di Anagni, si trova infatti al quinto posto nella graduatoria dei 66 progetti giudicati finanziabili. Un risultato estremamente positivo che permetterà di effettuare interventi migliorativi di illuminazione nella prestigiosa Basilica, edificata tra il 1072 e il 1104 per volontà del vescovo Pietro da Salerno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la prima fase di progettazione e realizzazione, Anagni è stata selezionata insieme a Comuni di spiccata vocazione turistica come Assisi, Frassinoro, Sessa Aurunca, Greccio, Otranto, Acerenza, Ronciglione, Caravaggio, Ficulle, Roccavivara, Mendatica, Ferentillo, Fara San Martino, Colle Val D'Elsa, Piova' Massaia.

L'iniziativa di Ministero dell'Ambiente e Anci è rivolta a siti ed edifici religiosi dei Comuni italiani sotto i 30mila abitanti attraversati da una delle più importanti vie dei pellegrini, la Francigena. <Siamo estremamente orgogliosi - dichiara il sindaco Fausto Bassetta - di essere stati scelti con un progetto che lega il patrimonio artistico alle tecnologie di risparmio energetico ed è finalizzato a valorizzare ulteriormente il monumento-simbolo della nostra città. Si tratta di un'opera ambiziosa che l'amministrazione ha voluto presentare nella direzione di un più ampio percorso di rilancio del centro storico e di incremento del flusso turistico>.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento