Valle Del SaccoToday

Anagni, per la gestione degli orari del palazzetto dello Sport riunione tra associazioni convocata dall’assessore Roiati

L’assessore allo sport del Comune di Anagni, Fabio Roiati, comunica che

Palazzo dello Sport Anagni

L’assessore allo sport del Comune di Anagni, Fabio Roiati, comunica che <a seguito di intercorsi incontri con il gestore del Palazzetto dello Sport “Tiziano Ciotti“ sulla programmazione delle attività sportive da svolgersi nell’anno 2015-2016, si è pervenuti alla decisione condivisa di assicurare a tutte le società sportive del nostro territorio, che ne facciano formale richiesta al gestore del Palazzetto e all’assessorato allo Sport di questo comune, di usufruire di spazi all’interno del Palazzetto proporzionalmente alle esigenze delle stesse società, e nel rispetto degli spazi occupati dalla società del gestore>.

Questo a seguito dei problemi sollevati in merito all’uso degli impianti sportivi. <La ridistribuzione degli spazi - spiega ancora Roiati - verrà definita in una riunione congiunta tra le parti, previa presentazione all’Ufficio Sport del comune, del programma delle attività da svolgersi nell’anno sportivo 2015-2016>.

Le associazioni sportive interessate dovranno presentare richiesta corredata dal programma delle attività sportive che intendono svolgere entro il 21 settembre 2015.

L’amministrazione comunale, inoltre, informa tutte le associazioni e società sportive del territorio, interessate alla iniziativa dell’Assessorato allo Sport che, sulla base del Regolamento comunale per la concessione in uso degli impiantisportivi, dei locali e degli spazi esterni degli edifici scolastici di proprietà comunale, approvato con Deliberazione n.5 del Consiglio Comunale in data 30 aprile 2015, l’Amministrazione comunale provvederà a reperire ulteriori locali necessari per lo svolgimento delle attività sportive.

<Tra le finalità istituzionali di questa Amministrazione – aggiunge Roiati - vi è quella della promozione della pratica sportiva intesa anche come massima fruibilità degli impianti sportivi comunali da parte della cittadinanza, delle scuole e delle associazioni sportive, per favorire l’aggregazione sociale, l’educazione dei giovani alla osservanza delle regole del gioco e al rispetto della disciplina, il benessere psicofisico della popolazione, riconoscendo allo sport un ruolo sociale, culturale e ricreativo e di salvaguardia della salute>.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento