Valle Del SaccoToday

Anagni, per la vendita nel mercatino c’è bisogno di un tesserino di riconoscimento rilasciato dal Comune

Nell'ultima seduta del Consiglio comunale è stato approvato il regolamento per lo svolgimento dei mercatini dell'hobbistica. L'amministrazione guidata dal sindaco Fausto Bassetta ha voluto così regolamentare le crescenti richieste in materia.

Comune Anagni

Nell'ultima seduta del Consiglio comunale è stato approvato il regolamento per lo svolgimento dei mercatini dell'hobbistica. L'amministrazione guidata dal sindaco Fausto Bassetta ha voluto così regolamentare le crescenti richieste in materia.

Il consigliere comunale Sandra Tagliaboschi ha relazionato sull'argomento, illustrando competenze, requisiti, limiti del valore della merce in vendita ecc.

Il Comune di Anagni rilascerà un tesserino di riconoscimento con tutte le informazioni relative all'hobbista (operatore non professionale che non esercita attività commerciale, ma vende, baratta, propone ed espone in modo saltuario merci di modico valore), valido due anni, con il quale potrà partecipare ai mercatini.

Sono state anche stabilite le aree dove i mercatini potranno svolgersi: aree pubbliche o private di cui il Comune ha la disponibilità, individuate e messe a disposizione dello stesso.

Il regolamento, approvato all'unanimità, stabilisce anche con precisione i settori merceologici ammessi, il canone per l'occupazione del suolo pubblico, i motivi di revoca o sospensione di titoli autorizzativi, le sanzioni applicate in caso di mancanza del tesserino o di altre inadempienze.

Quanti intendono partecipare ai mercatini sul territorio, dunque, dovranno mettersi in regola con quanto stabilito dalla relativa delibera del Consiglio comunale.

L’AMMINISTRAZIONE HA ATTIVATO LO SPORTELLO PUNTO INPS

L'amministrazione comunale di Anagni (assessorato ai servizi sociali), con l'obiettivo di venire incontro ai cittadini che hanno bisogno di consulenza previdenziale, ha attivato lo sportello "Punto Inps" che fornirà una serie di servizi.

Lo sportello sarà aperto tutti i venerdì, a partire dall'8 luglio 2016, dalle ore 9.00 alle ore 13.30 nell'ex sala consiliare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un operatore sarà a disposizione dei cittadini per offrire i seguenti servizi: estratto contribuitivo; pagamenti prestazioni: domus (stato della domanda Inps); Cud (assicurato e pensionato); ObisM (documento che l'istituto invia ai pensionati ad inizio anno).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento