Valle Del SaccoToday

Anagni, per L’istituto superiore G. Marconi ancora un premio per il concorso “ Quel fresco profumo di Liberta” dedicato ai Giudice Borsellino e dal MIR

E’ un dolce finale di anno scolastico per l’Istituto d’Istruzione Marconi. Poche ore fa è giunta infatti alla Dirigente scolastica la prof.ssa Simona Scarsella, la piacevole notizia che la scuola è risultata vincitrice del concorso dal titolo...

E’ un dolce finale di anno scolastico per l’Istituto d’Istruzione Marconi. Poche ore fa è giunta infatti alla Dirigente scolastica la prof.ssa Simona Scarsella, la piacevole notizia che la scuola è risultata vincitrice del concorso dal titolo “Quel fresco profumo di libertà”, edito dal centro studi Paolo Borsellino e dal Ministero dell’Istruzione. E’ la seconda volta in pochi anni per il Marconi.

La commissione giudicatrice presieduta da Rita Borsellino, sorella del compianto magistrato ucciso in via D’Amelio, ha ritenuto il video presentato dal l’Istituto anagnino tra i migliori sei di tutta Italia.

Il lavoro intitolato “Da Paolo…a Rita” è stato il frutto di un percorso ideato dalla commissione alla Legalità, e sviluppatosi all’interno del laboratorio teatrale d’Istituto, guidato ormai da qualche anno con maestria dal dott. Andrea Di Palma.

Gli alunni partecipanti, rappresentativi dei tre indirizzi di studio del Marconi, economico, tecnologico e artistico, hanno lavorato intorno alla figura di Borsellino e di Rita Atria, la giovane adolescente che ebbe il coraggio di denunciare il sistema mafioso di cui anche la sua famiglia faceva parte, divenendo una sorta di “figlia adottiva” del Magistrato antimafia. La giovane a soli 17 anni si tolse la vita, l’indomani della notizia della strage di via D’Amelio. Può essere pertanto annoverata tra i testimoni di giustizia.

Grazie a questo percorso formativo si è potuto anche realizzare un murales commemorativo che campeggia nel cortile interno della scuola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I ragazzi e i docenti verranno premiati a Palermo nel mese di ottobre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento