rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Anagni Anagni

Anagni, politica in fermento: evangelisti che convincono poco, astensioni e mutamenti in vista

Anagni, politica in fermento: evangelisti che convincono poco, astensioni e mutamenti in vista. Tra le frasi attribuite ad Alberto Cocchi, sicuramente tra le più argute ed emblematiche c’è “i quattro evangelisti erano tre: Luca e Matteo”. Una...

Anagni, politica in fermento: evangelisti che convincono poco, astensioni e mutamenti in vista. Tra le frasi attribuite ad Alberto Cocchi, sicuramente tra le più argute ed emblematiche c?è ?i quattro evangelisti erano tre: Luca e Matteo?. Una sorta di breve ma efficace esempio sulla politica che tutto può, quando si vuole. Giuseppe De Luca aveva anticipato in riunione di maggioranza la propria astensione sull?argomento ?debiti fuori bilancio?, ribadendo di avere tra i creditori alcuni clienti del suo studio legale; motivazione chiara ed esaustiva, che qualcuno però considera soprattutto strategica. Altra astensione quella di Simone Ambrosetti, che conferma di essere in maggioranza ma non lo dimostra; l?uomo della Rete, in attesa di novità che lo riguardano e che potrebbero non tardare, dimostra così la propria indipendenza. Contatti ce ne sono per recuperare l?ingegnere esperto di Protezione Civile; in caso di assegnazione di importante incarico, lo stesso resterebbe condizionato al solito ?mai Naretti in consiglio?. Non resterebbe quindi che una scelta: la presidenza del consiglio. Giuseppe Felli, attualmente sulla prestigiosa poltrona, sarebbe inviso a qualcuno che conta nella maggioranza: Progetto Anagni peccherebbe in eccesso di progettazione, ed in politica l?esuberanza gioca brutti scherzi. Geronimo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anagni, politica in fermento: evangelisti che convincono poco, astensioni e mutamenti in vista

FrosinoneToday è in caricamento