menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
festival2

festival2

Anagni, presentata la 22^ edizione del Festival rinascimentale con Stefano Accorsi e Flavio Insinna

La 22esima edizione del Festival del teatro medievale e rinascimentale di Anagni coinvolgerà tutto il centro storico e avrà una formula completamente innovativa.

La 22esima edizione del Festival del teatro medievale e rinascimentale di Anagni coinvolgerà tutto il centro storico e avrà una formula completamente innovativa.

Lo ha annunciato il direttore artistico Arnaldo Colasanti oggi pomeriggio, nel corso di una conferenza stampa tenuta nella Sala Gialla del Comune, alla presenza del sindaco Fausto Bassetta e dell'assessore alla cultura Marilena Ciprani, convocata per illustrare la rassegna in programma dal 17 al 26 luglio.

Il Festival, il primo diretto da Colasanti - che proprio oggi è stato nominato collaboratore del Ministro dell'Istruzione, Stefania Giannini - si svilupperà in due week-end per un totale di sette appuntamenti che non proporranno soltanto spettacoli teatrali, ma anche concerti e mercati medievali lungo le vie del centro storico, rievocazioni, letture. <Un'importante occasione - ha sottolineato il sindaco Fausto Bassetta - per valorizzare culturalmente la nostra città che è uno degli obiettivi che si è dato la nostra amministrazione comunale>.

festival 1

L'assessore Ciprani ha spiegato che la 22esima edizione del Festival <è partita dal basso, con la collaborazione delle associazioni locali, una delle caratteristiche di questa edizione>. Un concetto di compartecipazione esaltato anche da Colasanti: <Prima di arrivare al programma abbiamo avuto molte riunioni con le associazioni, quindi le idee che ho messo nel progetto sono state governate dalle idee degli altri, ed era questo il risultato che volevo raggiungere>.

Tra i nomi più popolari che compaiono nel cartellone del Festival, quelli di Stefano Accorsi (lettura di "Orlando Furioso", domenica 19 luglio) e Flavio Insinna ("Amori cortesi di ieri e di oggi", domenica 26 luglio). Importanti le presenze di Sandro Veronesi in "Vangelo secondo Marco" proposto in collaborazione con il Festival dei Due Mondi di Spoleto, in programma giovedì 23 luglio e del regista Walter Pagliaro, già assistente di Giorgio Strehler, che dirigerà "Tancredi e Clorinda" con Micaela Esdra (venerdì 24 luglio) e di Mascia Musy in "Viaggio verso la fine del tempo" (sabato 25 luglio) di Luciano Violante che dovrebbe essere presente allo spettacolo. Durante la conferenza stampa, a sorpresa Colasanti ha anche annunciato la partecipazione di Gabriele Lavia.

Sono solo alcuni degli appuntamenti previsti in quello che, ha sottolineato il direttore artistico, sarà un progetto <di grande orgoglio per la città>. Si parte venerdì 17 luglio. Una data che sfida ogni superstizione e che non è casuale. <Iniziare in un giorno così particolare - ha infatti spiegato Colasanti - è stata unaghiotta occasione>.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento