Valle Del SaccoToday

Anagni, presentati presso il palazzo comunale i tre nuovi bandi per le Politiche Sociali

Sono stati presentati oggi ad Anagni, alla presenza dell’Assessore  regionale alle Politiche sociali Rita Visini, del Presidente della  Commissione Bilancio alla Pisana Mauro Buschini, del Sindaco di Anagni

Bassetta, Buschini, Visini, Santucci, Roiati

Sono stati presentati oggi ad Anagni, alla presenza dell’Assessore regionale alle Politiche sociali Rita Visini, del Presidente della Commissione Bilancio alla Pisana Mauro Buschini, del Sindaco di Anagni

Fausto Bassetta e di tantissimi amministratori presenti, tra i quli i Sindaci di Alatri Morini, di Ceprano, di Acuto, di Vico nel Lazio e un folto pubblico di persone interessate ai tre nuovi bandi ("Innova tu", "Fraternità" e "Bene in Comune") per le politiche sociali della Regione Lazio.

Questi interventi metteranno a disposizione complessivamente 7 milioni e 150mila euro per progetti di inclusione sociale con l’obiettivo di investire su un modello di welfare partecipativo e sull'innovazione sociale, rispondendo così ai bisogni delle persone più fragili e generare nuove opportunità di lavoro e di sviluppo.

<Abbiamo un obiettivo ben preciso: nessuno deve rimanere solo. Con i tre nuovi bandi per le politiche sociali – ha detto Mauro Buschini durante la presentazione - si torna ad investire dopo anni sul sociale grazie alle politiche di risanamento che in un anno sono state messe in campo dal governo della Regione Lazio. I bandi daranno la possibilità a tutti gli operatori del settore che operano nel sociale e cioè Comuni, associazioni, cooperative, imprese sociali, fondazioni e gli enti religiosi, di avere a disposizione gli strumenti necessari per costruire nuovi spazi di aggregazione sociale, culturale e sportiva e creare nuove opportunità di lavoro. La finalità dei bandi è rivolta a migliorare la qualità dei servizi e la vita dei nostri concittadini. Vogliamo far sì che anziani, giovani, donne, immigrati, disabili e persone con patologie psichiatriche, ossia categorie che da sempre sono a rischio di emarginazione sociale, tornino a sentire la vicinanza delle istituzioni. La Regione Lazio è oramai all’avanguardia nel sociale: i nostri cittadini sono sempre più coinvolti nelle scelte di governo e questa interazione sta diventando una prassi consolidata che avviene

tramite un dialogo aperto con gli operatori del settore: sono loro che vivono da vicino le problematiche delle persone e raccolgono in maniera specifica quelle che sono le istanze delle persone in difficoltà>.

L’assessore Visini ha insistito sul concetto del <welfare con al centro la persona>, rimarcando l’impegno della Regione Lazio a favore delle persone maggiormente in difficoltà alle quali si vuole tendere la mano concretamente attraverso i bandi (con scadenza dal 16 al 30 settembre) che permetteranno di finanziare progetti a favore di imprese sociali, cooperative sociali, associazioni di volontariato, fondazioni ed enti religiosi. Visini ha quindi annunciato anche un piano sociale che <la Regione non ha mai avuto> su input del presidente Zingaretti <per il quale il sociale ha sempre avuto una priorità>. Il sindaco Fausto Bassetta ha plaudito all’iniziativa, ringraziando il

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

consigliere Buschini e l’assessore Visini <per la vicinanza che dimostrano per Anagni e il nostro territorio> e sottolineando l’importanza dei bandi presentati oggi <perché vanno nella direzione di dare un aiuto a chi ha bisogno>.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento