Valle Del SaccoToday

Anagni, progetto copia/incolla e aliquote Iva ricreano l’arco costituzionale

Un tempo si chiamava così: arco costituzionale; retorica invenzione di chi, estromettendo i “fascisti” dal diritto a governare, legittimava qualsiasi ammucchiata. Il progetto per il “Parco

prog

Un tempo si chiamava così: arco costituzionale; retorica invenzione di chi, estromettendo i “fascisti” dal diritto a governare, legittimava qualsiasi ammucchiata. Il progetto per il “Parco

sopra le Mura”, edizione rivista e corretta della “Antica Via degli Orti”, ha ormai il sapore della farsa, unendo in ideale comunità di intenti, Bassetta ai suoi predecessori. La scoperta dell’Iva al 20% invece che al 22%, il “sorcio in bocca” alla giunta Bassetta che potrebbe aver fatto il copia/incolla al progetto che piaceva a Fiorito/Noto, non è che, a sua volta, il copia/incolla di precedente programma commissionato ed approvato dalla giunta Cicconi. Il gattopardesco “cambiare tutto affinché nulla cambi”, sembra calzare a pennello in questa capricciosa primavera. Mentre nella Sala della Ragione si fanno risuonare le rime di “Bella ciao”, il Parco della Rimembranza coniuga il verbo del suo nome, inneggiando al “tutti per uno, uno per tutti!”. Basterebbe un minimo di sincerità, ed un pizzico di autoironia, per alleggerire la tensione. Anni fa, commissionato a novembre lo studio sulla pubblica illuminazione, l’ingegnere lo presentò a dicembre corredato di belle fotografie, ragazze in shirt a passeggio lungo il Corso: preveggenza?

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Geronimo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento