menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
e1

e1

Anagni, rischia di finire schiacciato dalla betoniera che guidava, salvato in extremis

Emiliano Navarra, trentenne conducente di autobetoniera residente a Ferentino, nel percorrere la Via Casilina nei pressi del bivio di Pantanello, in territorio di Anagni, avvertiva che il pesante mezzo, forse a causa di un’improvvisa anomalia...

Emiliano Navarra, trentenne conducente di autobetoniera residente a Ferentino, nel percorrere la Via Casilina nei pressi del bivio di Pantanello, in territorio di Anagni, avvertiva che il pesante mezzo, forse a causa di un'improvvisa anomalia tecnica, sbandava verso sinistra, non più controllabile.

e2L'autobetoniera finiva nella cunetta, ribaltandosi sul fianco sinistro e finendo contro alcuni alberi che ne impedivano il capottamento. Intervenivano l'ambulanza di Ares 118, i Carabinieri della Stazione di Anagni assieme ai colleghi di Sgurgola, i Vigili del Fuoco di Fiuggi, l'Auto Medica di Frosinone (dott. Astazi ed infermiera Patrizia) e la Polizia Locale di Anagni. Dalla base di Latina giungeva pure l'elicottero di Elitaliana con a bordo il dott. Taglienti di Ares 118. La piena collaborazione tra i vari soggetti intervenuti faceva si che dopo due ore di durissimo lavoro, rischiando in ogni momento la vita, gli eroi (veri eroi) riuscissero ad estrarre il giovane sottraendolo letteralmente alle lamiere. Emiliano veniva elitrasportato all'Umberto Primo di Roma dove si trova ricoverato in prognosi riservata. Geronimo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento