menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
is tab

is tab

Anagni, straniero sospetto armeggia col tablet e fugge alla vista delle divise

Anagni, straniero sospetto armeggia col tablet e fugge alla vista delle divise. È accaduto nei pressi di Porta Cerere. Uno strano individuo, descritto da testimoni come “né bianco, né nero; brutto e cattivo …”, è rimasto per qualche ora poggiato...

Anagni, straniero sospetto armeggia col tablet e fugge alla vista delle divise. È accaduto nei pressi di Porta Cerere. Uno strano individuo, descritto da testimoni come "né bianco, né nero; brutto e cattivo ?", è rimasto per qualche ora poggiato ad una panchina, seminascosto dal fogliame di un alberello. Armeggiava col tablet guardando circospetto verso le banche che si trovano in zona, e parlando al telefonino con qualcuno in lingua francese. Alla vista degli agenti della Polizia Locale, chiamati da una commerciante, ha raccattato velocemente le sue cose dandosi alla fuga. Questa è la cronaca secca e spicciola; pensieri e commenti, a giudizio di chi legge. Geronimo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento