Valle Del SaccoToday

Anagni, una giornata dedicata al lavoro. Bassetta; iniziativa utile

La Sala della Ragione del Comune di Anagni ha ospitato, venerdì scorso, l’iniziativa “Una Giornata per il Lavoro – Tra reindustrializzazione e rilancio occupazionale” voluta dal sindaco Fausto Bassetta

 

La Sala della Ragione del Comune di Anagni ha ospitato, venerdì scorso, l’iniziativa “Una Giornata per il Lavoro – Tra reindustrializzazione e rilancio occupazionale” voluta dal sindaco Fausto Bassetta per fare il punto sulle vertenze in corso sul territorio dell’area nord della provincia di Frosinone e mettere a confronto sindacati e lavoratori con le istituzioni. Hanno partecipato, nelle due sessioni in cui è stato diviso l’incontro, Paolo Orneli capo segreteria dell’assessore regionale allo Sviluppo economico Guido Fabiani, il presidente di Lazio Innova Stefano Fantacone, il presidente del Consorzio Asi Francesco De Angelis, i consiglieri regionali Mauro Buschini e Daniela Bianchi, i parlamentari Nazzareno Pilozzi e Luca Frusone, il senatore Francesco Scalia, il direttore di Unindustria Corrado Felici, il sindaco di Piglio Mario Felli, i segretari provinciali dei sindacati di categoria Ennio La Bella (Femca Cisl), Sandro Chiarlitti(Filtect Cgil), Mauro Piscitelli (Uilcem Uil), Enzo Valente (Ugl) e Paolo Sabatini (Usb). Numerosa la presenza dei lavoratori di Vdc Technologies, Marangoni Tyre, Eurozinco e delle altre aziende del territorio. Tra i tanti punti trattati, l’acquisizione da parte dell’Asi del sito dismesso della ex Videocolor. Il presidente De Angelis ha annunciato che a breve, dopo un protocollo d’intesa con la Regione Lazio, verrà pubblicato il bando per la sua reindustrializzazione tenendo conto delle esigenze del territorio ma anche dell’integrità ambientale. A questo proposito, Orneli ha comunicato che sempre in tempi celeri verranno interpellati gli imprenditori per individuare anche un nuovo modello di sviluppo. Pur nella difficoltà oggettiva della situazione, è emerso un cauto ottimismo sulla ripresa economica, con la Regione impegnata anche ad attingere fondi europei utili all’obiettivo. I lavoratori e i sindacati hanno posto circa le situazioni più critiche quesiti specifici ai rappresentanti istituzionali, che hanno evidenziato il loro impegno nella direzione del rilancio occupazionale della provincia di Frosinone attraverso tutti gli strumenti a disposizione. L’iniziativa, che segue le altre messe in campo dall’amministrazione comunale su quella che è una vera emergenza del territorio, è stata definita <utile> dal sindaco Fausto Bassetta <perché - ha aggiunto - è importante monitorare costantemente cosa si fa per lo sviluppo occupazionale del territorio. E la nostra amministrazione sarà sempre a disposizione dei lavoratori>.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento