Martedì, 26 Ottobre 2021
Anagni Anagni

Anagni, venerdì incontro pubblico per sapere cosa sta succedendo all'Ospedale

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Co.E.Sa, il Coordinamento Emergenza Sanitaria In merito all’Incontro Pubblico che si terrà venerdì 20 marzo alle ore 17.30 presso i locali del Seminario in Piazza Innocenzo III: “L’obiettivo di questo Incontro  ...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: Co.E.Sa, il Coordinamento Emergenza Sanitaria In merito all'Incontro Pubblico che si terrà venerdì 20 marzo alle ore 17.30 presso i locali del Seminario in Piazza Innocenzo III: "L'obiettivo di questo Incontro

Pubblico è quello di sapere cosa sta succedendo nell'ex ospedale di Anagni, perché continuiamo a sentire voci discordanti sul futuro di quella struttura. Vogliamo semplicemente fare chiarezza e informare i cittadini di Anagni e degli altri comuni su quello che si è fatto e si sta facendo per dare un futuro all'ex ospedale. Chiaramente noi rimaniamo sulle nostre posizioni che sono quelle di avere un Pronto Soccorso e chiedere le dimissioni della dirigente della Asl, richiesta fatta anche dal coordinamento provinciale della sanità.

L'incontro Pubblico non vuole essere contro qualcuno anche perché non ne vediamo il senso, ma le nostre posizioni sono sempre state quelle di chi ha qualcosa da proporre. Ecco perché ci dispiace che alcuni personaggi abbiano cominciato a gettare fango sull'evento scambiandolo per un incontro politico. Le nostre posizioni possono non piacere e possono essere criticate, ma l'atteggiamento di chi vuole boicottare l'evento forse perché si sente l'unico paladino della difesa della sanità cittadina, ci pare veramente ridicolo e deleterio per un sano confronto.

Ci teniamo a dire che l'Incontro Pubblico è aperto a tutti, cittadini, associazioni, istituzioni e soggetti politici, quindi non capiamo perché cercare di boicottare l'evento quando lo scopo è quello dell'informazione, della proposta e della discussione e anche della critica.

La verità però è solamente una e cioè che ci troviamo di fronte a una emergenza sanitaria senza precedenti, dove a farne le spese sono i cittadini, alcuni dei quali sono morti per l'inefficienza della sanità provinciale. Non ci può essere nessuna giustificazione politica per questo.

E' vero, CoESa è composto prevalentemente da giovani, ma se questo deve essere una colpa o un motivo di accusa di scarsa preparazione e di inutilità delle nostre azioni, allora veramente cominciamo a pensare che esiste una pregiudiziale nei confronti di quei giovani che non si allineano a certe vecchie posizioni. Noi rispettiamo tutti e invitiamo tutti all'Incontro Pubblico, però sarebbe bello ricevere anche rispetto e capire che la nostra preoccupazione è reale e non ha finalità elettorali o volontà di ottenere incarichi istituzionali.

Vi aspettiamo tutti venerdì 20 marzo alle ore 17:30"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anagni, venerdì incontro pubblico per sapere cosa sta succedendo all'Ospedale

FrosinoneToday è in caricamento