menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Anagni, venti  monumenti per Wikimedia

Anagni, venti  monumenti per Wikimedia

Anagni, venti  monumenti per Wikimedia

Il Comune di Anagni ha aderito alla terza edizione del concorso fotografico “Wiki Loves Monuments Italia 2014” (Wiki loves monuments) promosso e coordinato da Wikimedia Una vetrina importante per i Comuni italiani e i loro monumenti, dai più...

Il Comune di Anagni ha aderito alla terza edizione del concorso fotografico "Wiki Loves Monuments Italia 2014" (Wiki loves monuments) promosso e coordinato da Wikimedia Una vetrina importante per i Comuni italiani e i loro monumenti, dai più celebri fino a quelli ancora poco noti. Anagni è fra le prime città ad aver aderito all'iniziativa.

Una scelta dell'amministrazione comunale per valorizzare i monumenti attraverso un processo deliberativo complesso ma che ha dato i suoi frutti grazie all'impegno del sindaco Fausto Bassetta e degli assessori alla Cultura Marilena Ciprani e delle Politiche dei Fondi Strutturali ed Investimenti Europei Raffaella Santucci.

Un'operazione che ha superato alcuni vincoli legislativi, essendo l'uso delle fotografie dei monumenti regolato da apposite leggi diverse nei singoli paesi. In Italia il Codice Urbani (D.Lgs 42/2004), non prevede la possibilità di fare fotografie di monumenti (comunque fuori copyright) e rilicenziarle con licenza d'uso Creative Commons CC-BY-SA senza una precisa autorizzazione da parte degli Enti pubblici territoriali che abbiano in consegna tali beni o dei privati che ne siano proprietari.

Wiki Loves Monuments è un'occasione unica per promuovere la propria città e il proprio patrimonio culturale. Nella scorsa edizione ben due fotografie italiane sono state selezionate tra i quindici finalisti del concorso internazionale.

Scatti che essendo utilizzati per illustrare gli articoli di Wikipedia in tutte le lingue, viaggeranno per tutto il mondo. Le fotografie potranno essere realizzate da tutti e con qualsiasi attrezzatura fotografica, dovranno riguardare, ricordiamo, i monumenti "liberati" elencati di seguito e sul sito degli organizzatori oltre ad essere caricate su Wikimedia Commons, tramite il sito www.wikilovesmonuments.it, entro il 30 settembre.

Questi i monumenti che partecipano al concorso: Piazza Cavour; Via Pio Salvati; Via della Valle; Via Dante; Vicolo del Gallo; Vicolo del Macello; Vicolo della Salita; Vicolo dei Montani; Vicolo del Parlatorio; Via Tufoli; Via San Nicola; Badia di Santa Maria della Gloria (strada vicinale della Badia); Chiesa di Santa Chiara (esterni); Chiesa di San Giovanni De Duce (esterni); Chiesa Madonna di Loreto; Chiesa di S.Andrea; Casa Barnekow (esterni); Villamagna (esterni); Convitto Principe di Piemonte (esterni); Collegio Regina Margherita (esterni).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento