rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Anagni Anagni

Anagni, ZTL e varchi elettronici, colpo di grazia al Centro Storico

Tra le iniziative che vedono contrari, almeno a sentir loro, la maggior parte dei consiglieri comunali, c’è sicuramente quella delle telecamere a guardia della Ztl. Sia in orario pomeridiano, che nelle ore serali, la necessità di inibire in tal...

Tra le iniziative che vedono contrari, almeno a sentir loro, la maggior parte dei consiglieri comunali, c'è sicuramente quella delle telecamere a guardia della Ztl. Sia in orario pomeridiano, che nelle ore serali, la necessità di inibire in tal modo il transito è chiaramente assurda; si fatica a comprendere la ratio di chi abbia partorito l'ennesimo atto contro la cittadinanza ed il buon senso. In caso di emergenza o di maltempo, in quegli orari era consentito transitare senza angoscia; con le sanzioni automatiche dovute al clic dell'occhio elettronico, anche la solidarietà è morta. Le attività commerciali, quelle che resistono alla falcidie, risentono pesantemente della penalizzazione, ed il manifesto con la scritta "benvenuti nella città morta" che un esercente dichiarato "elettore di Bassetta" ha affisso oltre un anno fa, appare tristemente realista. Alcuni giovani che anche apparendo contro corrente hanno aperto un'attività di ritrovo nei pressi della Cattedrale, mostrano livore e rabbia condivisa dai loro clienti, costretti ad emigrare nei paesi vicini dove la tolleranza, un tempo vigente ad Anagni, è ancora di moda. Gli inquilini di Palazzo d'Iseo sono lontani anni luce dalla realtà e soprattutto dai cittadini; se i tanti che incontriamo e si dicono d'accordo con le valutazioni comuni parlassero con sincerità, dovrebbero dimostrare coi fatti di non essere quelle teste di legno come invece appaiono. Né sarà il rimpasto di cui si vocifera, provocato da dissidi interni non sanabili, ad eliminare la mordacchia da chi sembra gradirla. Geronimo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anagni, ZTL e varchi elettronici, colpo di grazia al Centro Storico

FrosinoneToday è in caricamento