Valle Del SaccoToday

Anagno-Morolo, trovati abbandonati ingente quantità di rifiuti speciali

Continuano i servizi in tutela dell’ambiente. In pochi giorni sono state scoperte tre aree all’interno delle quali venivano gettati rifiuti solidi/urbani, speciali e pericolosi.

Continuano i servizi in tutela dell’ambiente. In pochi giorni sono state scoperte tre aree all’interno delle quali venivano gettati rifiuti solidi/urbani, speciali e pericolosi.

A tal proposito, nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando della Compagnia Carabinieri di Anagni, i militari della locale Stazione Carabinieri, nella mattinata di ieri, sulla via comunale Anagni-Morolo individuavano un sito della superficie complessiva di circa 50 mq, sul quale era stata abbandonata una ingente quantità di rifiuti speciali e pericolosi, consistente in materiale plastico, scarti di materiale edile e rifiuti solidi urbani, oltre alla presenza di un’autovettura “smart” priva di telaio e targhe che veniva sottoposta a sequestro, in attesa degli accertamenti per risalire al proprietario. Nella circostanza, i militari operanti delimitavano l’area attivando immediatamente le procedure previste per la bonifica (ai sensi della normativa vigente) da effettuarsi a cura della competente Amministrazione comunale.

FERENTINO, TRUFFA DELLO SPECCHITTO

Nel pomeriggio di ieri, in Ferentino, i militari della locale Stazione Carabinieri, al termine degli accertamenti del caso, deferivano in stato di libertà un 27enne della provincia di Napoli, già censito per reati specifici, perché resosi responsabile del reato di tentata truffa. Le indagini permettevano di identificare e raccogliere univoci e coincidenti elementi di colpevolezza a carico del predetto che, unitamente ad un altro soggetto non ancora identificato, nei giorni scorsi in quel centro tentava la cosiddetta “truffa con lo specchietto” in danno di un 68enne residente ad Alatri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella circostanza i prevenuti desistevano dal portare a termine il reato attesa la richiesta di intervento dell’Arma da parte del malcapitato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento