Anagni Fiuggi

Fiuggi - Cassino evadono  dai domiciliari bloccati dalla Polizia

Le Volanti del Commissariato di Fiuggi e gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Lazio  sono stati impegnati per tutta la serata di ieri in un servizio straordinario di controllo del territorio che ha interessato la cittadina termale e le...

Le Volanti del Commissariato di Fiuggi e gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Lazio sono stati impegnati per tutta la serata di ieri in un servizio straordinario di controllo del territorio che ha interessato la cittadina termale e le località limitrofe finalizzato al contrasto dei reati contro il patrimonio.

Gli agenti della Polizia di Stato hanno passato al setaccio le zone notoriamente frequentate da pregiudicati e tossicodipendenti e, soprattutto, le arterie viarie che collegano Fiuggi con la vicina rete autostradale.

Proprio durante un posto di controllo lungo la SS 155 i poliziotti notavano un'autovettura Fiat Punto con tre uomini a bordo il cui conducente, alla vista degli uomini della Polizia di Stato, effettuava una repentina manovra di inversione di marcia e si allontanava a forte velocità in direzione di Anagni.

Gli agenti si ponevano subito all'inseguimento e riuscivano a bloccare il veicolo.

Gli occupanti, tre uomini di origine slava, venivano identificati e controllati.

Dai riscontri emergevano a loro carico numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, soprattutto per furti in abitazione ed, in particolare, uno di loro risultava destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare.

Gli agenti approfondivano quindi il controllo dell'autovettura e rinvenivano, abilmente occultati all'interno della stessa, due cacciaviti di grosse dimensioni, due paia di guanti di stoffa, un attrezzo in metallo ed un manico di piccone in legno della lunghezza di circa 1.50 metri.

Per tutti e tre scattava la denuncia per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso e l'applicazione del foglio di via obbligatorio, mentre per l'evaso si è proceduto al ripristino della misura interdittiva della libertà personale.

L'attività coordinata degli uomini della Polizia di Stato ha portato all'identificazione di circa 100 persone ed al controllo di oltre 70 veicoli e 10 esercizi pubblici.

CASSINO, EVADE DAI DOMICILIARI, ARRESTATO DALLA POLIZIA DI STATO

Un piano di controllo dettagliato e scrupoloso quello elaborato dal Questore Santarelli per affermare la sicurezza su tutto il territorio provinciale.

Ieri sono scattati i controlli nei confronti dei soggetti sottoposti a misure restrittive.

L'accertamento effettuato presso l'abitazione del trentacinquenne arrestato la sera precedente per furto ha dato esito negativo.

L'uomo agli arresti domiciliari e con alle spalle diversi precedenti per furto e rapina non si è fatto trovare in casa.

Partono le ricerche e l'uomo a bordo della sua auto viene rintracciato dai poliziotti in una zona residenziale di Cassino.

Bloccato dagli agenti è stato arrestato per evasione passando dai domiciliari al carcere.

Non sono mancati altri controlli presso le zone che hanno registrato furti dove si è proceduto al controllo di 35 veicoli e 87 persone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiuggi - Cassino evadono  dai domiciliari bloccati dalla Polizia

FrosinoneToday è in caricamento