Valle Del SaccoToday

Frosinone, Accordo di Programma Unindustria Papa: “Soddisfatti per i risultati ottenuti da quattro aziende nostre associate”

“Siamo soddisfatti che quattro importanti aziende del territorio, tra l’altro tutte associate al Unindustria, abbiano deciso di presentare la domanda per usufruire dei benefici previsti dall’Accordo di programma

Davide Papa-3

“Siamo soddisfatti che quattro importanti aziende del territorio, tra l’altro tutte associate al Unindustria, abbiano deciso di presentare la domanda per usufruire dei benefici previsti dall’Accordo di programma a valere sui finanziamenti messi a disposizione dal Mise e dalla Regione Lazio attraverso lo strumento del contratto di sviluppo previsto all’interno dell’Accordo di programma Frosinone-Anagni-Fiuggi da noi sottoscritto il 2 agosto scorso.

Questo fatto testimonia ulteriormente la bontà del percorso avviato e del lavoro svolto finora e ci impegna ancora di più a fare in modo che le iniziative intraprese e le attività svolte possano garantire il massimo delle ricadute economiche e occupazionali per il sistema produttivo locale”.Ad intervenire dopo che sono stati resi noti i nomi delle imprese che ce l’hanno fatta è il Presidente di Unindustria Frosinone Davide Papa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ci teniamo a sottolineare – continua Papa – che si tratta di quattro aziende molto importanti per l’economia della nostra provincia: la Sanofi Aventis e la Acs Dobfar di Anagni per il settore farmaceutico e la Marangoni di Anagni e la Prima di Torrice per il settore dell’automotive. Siamo altrettanto fiduciosi che i quattro progetti, al vaglio di Invitalia, verranno ora valutati positivamente nel merito. Un passo importante, dunque, che sta a dimostrare che quando si lavora bene e soprattutto insieme, si riesce ad ottenere Auspichiamo – continua Papa – che con l’approvazione di questi importanti progettinon soltanto le aziende interessate, ma anche l’intera economia del nord della provincia possa avviarsi verso l’auspicata ripresa. Confermiamo, altresì, che nel frattempo stiamo lavorando anche per il rilancio anche delle altre aree del frusinate”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento