Martedì, 26 Ottobre 2021
Anagni

Frosinone, Patrizi: "gli appelli all’unità per l’accordo di programma sono un ulteriore buon segno, ma nessuno ha intenzione di infrangerla"

“Leggo sulla stampa appelli all’unità, in vista del varo dei bandi per l’Accordo di Programma. Ringrazio tutti coloro che, anche attraverso gli appelli, continuano a dimostrare grande attenzione per le opportunità che,

"Leggo sulla stampa appelli all'unità, in vista del varo dei bandi per l'Accordo di Programma. Ringrazio tutti coloro che, anche attraverso gli appelli, continuano a dimostrare grande attenzione per le opportunità che, tutti insieme, abbiamo dato alla nostra terra e in primis proprio l'Accordo di Programma. L'unità d'intenti, al di là delle appartenenze, è stata ed è la chiave di volta di tutto quel che di buono abbiamo costruito negli ultimi anni e nessuno, men che meno io che ne sono stato fin dall'inizio uno strenuo sostenitore, ha idea di non continuare sulla stessa strada.

I contatti con tutte le componenti continuano senza sosta e, dopo la storica data del prossimo 13 febbraio, si terrà una riunione plenaria del Comitato per il Lavoro e lo Sviluppo Economico della Provincia di Frosinone per condividere questa nuova fase, quella operativa dell'applicazione dell'accordo, che ci vede insieme alla Regione Lazio e al Ministero per lo Sviluppo Economico, dove tutti hanno continuato a declinare il verbo dell'unità d'intenti, senza distinzioni e senza fughe in avanti, lavorando sodo e con serietà per raggiungere l'obiettivo. Un esempio di buon senso per il quale non finisco di ringraziare tutti perché, dati i tempi che corrono, risulta una preziosa rarità".

E' quanto afferma il Commissario Straordinario della Provincia di Frosinone, Giuseppe Patrizi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frosinone, Patrizi: "gli appelli all’unità per l’accordo di programma sono un ulteriore buon segno, ma nessuno ha intenzione di infrangerla"

FrosinoneToday è in caricamento