menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cassino  nr.1

Cassino nr.1

Paliano, arzilla vecchietta 94enne mette le ladre in fuga a forza di strillare

Novantaquattrene con l’abitazione nel Centro di Paliano mette in fuga due ladre a forza di strillare a più non posso.

Novantaquattrene con l'abitazione nel Centro di Paliano mette in fuga due ladre a forza di strillare a più non posso.

Mercoledì mattina intorno alle dieci, approfittando della confusione del mercato e della giornata di primavera, due giovani ladre stavano entrando furtivamente in una abitazione della Centralissima Piazza Pertini dove c'era un'anziana donna ultranovantenne che credendo in un primo momento ha pensato che fosse la figlia, invece quando si è resa conto che erano due giovani che non conosceva ha cominciato a strillare e qualcuno della vicina abitazione ha chiamato carabinieri della locale Stazione, arrivati insieme alla Polizia locale che hanno fermato le due ragazze sventando di fatto il furto.

Le due ragazze poco più che ventenni, ma molto scaltre venivano tratte in arresto per "tentato furto aggravato in concorso" L.N., 23enne e V.R., 22enne, entrambe residenti in provincia di Torino e già censite per reati specifici. Le arrestate, espletate le formalità di rito, e dopo l'identificazione, venivano trattenute in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

ANAGNI, FERMATO ALLA GUIDA DI UN AUTO UBRIACO

Anagni, i militari della Compagnia di Anagni, nel corso di un servizio coordinato di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, nonché al contrasto del fenomeno della guida sotto l'effetto di sostanze alcooliche e stupefacenti, conseguivano i seguenti risultati:

.PERSONE DEFERITE IN STATO DI LIBERTA'

  • 53enne cittadino rumeno senza fissa dimora per "furto". L'uomo si era appropriato di vestiti asportati dal deposito "LIDL", poi recuperati e restituiti ai legittimi proprietari;
  • 33enne di Supino per "guida sotto l'influenza di stupefacenti";

.PERSONE SEGNALATE AI SENSI ART.75 DPR 309/1990

  • 31enne di Sora e 22enne di Ferentino, trovati in possesso di grammi 0,5 di sostanza stupefacente del tipo "marjuana"" e grammi 0,9 di "hashish", sottoposta a sequestro;

PERSONE PROPOSTE PER L'IRROGAZIONE DEL F.V.O.

  • tre cittadini rumeni già censiti e domiciliati presso un campo nomadi di Roma, intercettati e controllati mentre si aggiravano con atteggiamenti sospetti nei pressi di abitazioni isolate ed obiettivi sensibili. Ricorrendone i presupposti di legge gli stessi venivano proposti per l'irrogazione del Foglio di Via Obbligatorio con divieto di ritorno per anni tre;

CASSINO, FATTI CAMBIARE DUE PULLMAN CHE STAVA ANDANDO IN GITA Cassino, i Carabinieri della locale Compagnia, nel corso di predisposti servizi di controlli attuati in occasione delle partenze delle gite scolastiche al fine di verificare i requisiti di sicurezza, la regolarità dei documenti di guida, nonché delle condizioni psico-fisiche dei conducenti, procedevano al controllo di tre pullman che erano stati prenotati per un viaggio di istruzione da una scuola primaria del posto per una visita ad Isernia. Durante il controllo effettuato gli operanti accertavano che due dei tre pullman oggetto della verifica montavano pneumatici rigenerati con evidenti lacerazioni lungo tutta la circonferenza esterna del battistrada, che poteva essere causa di scoppio e/o distacco dalla gomma ricostruita e quindi costituire pericolo per i passeggeri e per gli altri utenti della strada. Ai conducenti venivano contestate le violazioni amministrative previste dall'art. 79 del Codice della Strada, mentre la ditta veniva invitata a sostituire i due pullman con altri, in regola, di uguale capienza, che giungevano poco tempo dopo. I genitori degli alunni appreso dei possibili rischi che avrebbero corso i figli hanno dato plauso all'intervento dei militari. La suddetta iniziativa rientra in un accordo tra i Carabinieri e gli istituti scolastici del comprensorio al fine di tutelare la sicurezza degli alunni nel corso delle gite scolastiche. Dall'inizio del periodo delle gite sono stati effettuati n. 47 controlli San Giovanni Incarico, fermato ragazzo di Pontecorvo che guidava senza patente San Giovanni Incarico, i militari della locale Stazione, compagnia di Pontecorvo, nel contesto delle attività finalizzate al controllo del territorio, deferivano in stato di libertà:

  • un 22enne cittadino rumeno domiciliato a Pontecorvo per "guida senza patente". I militari operanti, a seguito del controllo alla circolazione stradale, accertavano che il prevenuto sorpreso alla guida del proprio ciclomotore circolava sprovvisto del prescritto titolo abilitativo poiché mai conseguito e della copertura assicurativa. Il ciclomotore veniva sottoposto a sequestro;
  • una 44enne del posto ritenuta responsabile del reato di "sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro". I militari operanti durante un controllo accertavano che la prevenuta aveva sottratto parti meccaniche e di carrozzeria alla propria autovettura, sottoposta a sequestro amministrativo in data 27 agosto 2014 per violazione dell'art. 193 del C.d.S. ed affidata alla stessa in custodia giudiziale.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento