Venerdì, 24 Settembre 2021
Anagni Piglio

Piglio, da San Martino allo Scorpione per scoprire i nuovi vini Cesanese del comprensorio

La XX edizione di San Martino a Casa Massimi si è conclusa con  una serata  bellissima con amici di sempre e nuovi  venuti da Roma per l'occasione. "Siamo entusiasti di continuare questa festa dedicata al vino che nasce e ai produttori che si...

La XX edizione di San Martino a Casa Massimi si è conclusa con una serata bellissima con amici di sempre e nuovi venuti da Roma per l'occasione. "Siamo entusiasti di continuare questa festa dedicata al vino che nasce e ai produttori che si mettono nel gioco degli assaggi 'en primeur'". ci dice il padrone di Casa Manfredi Berucci

I convenuti hanno assaggiato 21 campioni tra atti a divenire Cesanese del Piglio e Cesanese di Olevano, ahinoi quest'anno nessun Affile presente. Le aziende che hanno mandato i loro vini nuovi sono state la Cantina Sociale del Piglio, Andrea Martini, l'azienda PILEUM, l'azienda Maria Ernesta Berucci, l'agricola EMME, Terre del Cesanese, Luca Sbardella sul versante del Piglio, Coletti Conti per Anagni, Alberto Giacobbe per Paliano, Rapillo per Serrone. Dal territorio del Cesanese di Olevano, l'azienda Milana e Le Cerquette di Andrea Tranquilli.

Dalle impressioni generali dei presenti "le promesse per l'anno 2015" sono....

- Raspi 2015 dell'azienda agricola Milana di Olevano Romano (BRAVI!!!!).

- Rosso Quotidiano dell'azienda Maria Ernesta Berucci.

- Cesanese Piglio docg atto a divenire di Coletti Conti - campione A & B, a pari merito con Piglio Docg Riserva atto a divenire dell'az. PILEUM.

a seguire De Antiochia della Cantina Sociale di Piglio, L'Onda dell'az. Maria Ernesta Berucci, Casal Cervino della EMME, Cesanese di Olevano Romano dell'az. Le Cerquette di Andrea Tranquilli e così via.

L'annata 2015 è di per sè una promessa confermata per tutti i vini.

Ora lasciamo 'crescere' i vini nei tini e riposar le vigne sotto questa calda estate di San Martino.

Durante le prossime settimane e fino all'epifanica a Antica Casa Massimi continueranno le mostre "La Festa nei disegni e nelle etichette dell' Arch. Olimpia Zander" e l'esposizione di Acquarelli e scatole preziose dell'Arch. Maria Pia Micheli. Micheli, quest'ultime ottime idee regalo per le festività prossime. Il prossimo appuntamento 'conviviale' a Casa Massimi sarà il Pranzo del Segno per il Tempo dello Scorpione, sabato 21 novembre.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piglio, da San Martino allo Scorpione per scoprire i nuovi vini Cesanese del comprensorio

FrosinoneToday è in caricamento