Valle Del SaccoToday

Regione, Buschini: “Su Valle del Sacco lavoro avviato” Abbruzzese: Nessuna risposta valida

Probabilmente Abruzzese aveva già preparato il lancio di agenzia prima di ascoltare la mia risposta.

Valle del Sacco-5

Probabilmente Abruzzese aveva già preparato il lancio di agenzia prima di ascoltare la mia risposta. E’ un modo di fare opposizione che lascia il tempo che trova: far finta di non ascoltare le risposte per affermare di non averle ricevute. Ad Abruzzese ho spiegato il lavoro che stiamo facendo di impostazione e di iniziative che si stanno intraprendendo per la bonifica a partire dalla istituzione, già approvata, del nuovo presidio sanitario ambientale presso l’Ospedale di Anagni; la sperimentazione, già approvata, della nuova fitodepurazione; il monitoraggio delle acque che inizierà con un provvedimento che passerà in giunta regionale nei prossimi giorni. Ho anche depositato una memoria in relazione ai 10,5 milioni perché, i 5 minuti concessi da regolamento per la risposta alle interrogazioni in consiglio regionale, non sono stati sufficienti per l’illustrazione in aula. La consegna di atti scritti, e quindi consultabili, non possono dunque significare in nessun modo una mancanza di chiarezza”. Lo dichiara in una nota l’Assessore regionale Mauro Buschini.

VALLE DEL SACCO; ABBRUZZESE (FI): DA BUSCHINI NESSUNA RISPOSTA VALIDA SU CONTABILITA' SPECIALE

Oggi durante il question time in consiglio regionale non ho avuto una risposta seria e concreta da parte dell'asessore all'ambiente, Mauro Buschini per quanto concenrne lo stato della contabilità speciale il cui saldo disponibile di circa € 10.500.000,00 era destinato al proseguimento delle attività già programmate dall’ex commissariamento per le attività di bonifica relative alla situazione di Crisi Socio-Economico-Ambientale del territorio della Valle del Sacco. Ho chiesto quale è lo stato dell'arte per quanto riguarda le operazione di bonifica delle zone interdette e neanche in questo caso, in sei minuti di intervento, l'assessore non ha saputo fornire una risposta degna di tale nome. In sostanza Buschini in sei minuti non è stato in grado di elencare le opere da realizzare con i dieci milioni de quo". Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese, consigliere regionale di Forza Italia del Lazio e Presidente della Commissione Speciale Riforme Istituzionali.

"Con disposizione n. 87 del 30 novembre 2016, prot. n. 03042016, il responsabile degli interventi ha disposto il trasferimento al Bilancio regionale delle somme residuali nella contabilità speciale in oggetto per un importo complessivo di euro 10.701.855,94 ed in particolare sul Capitolo E32109 il quale risulterebbe intestato alla Direzione Regionale Risorse Idriche, Difesa del Suolo e Rifiuti, ed alla data del 30 marzo 2017 detto capitolo risulterebbe pari a 159.780,96. onostante alla predetta data non risulterebbe pervenuta la soprarichiamata Autorizzazione del Dipartimento di Protezione Civile, tant’è vero la contabilità speciale non risulta chiusa.

Sappiamo che alla data del 15 maggio 2017 non è stata convocata nessuna conferenza dei servizi per impiegare le risorse disponibili nella contabilità speciale. Da ultimo, alla data del 18 aprile 2017 la Contabilità Speciale n. 2996 porterebbe un saldo di € 830.000,00 circa. Detta somma risulterebbe essere stata accreditata nel mese di febbraio 2017. Tale somma deriva da Crediti vantati nei confronti della Regione Lazio per Anticipazioni finanziarie di lavori di bonifica nel Comprensorio Industriale di Colleferro.

Infatti essendo state accreditate le somme nel Bilancio Regionale nel Capitolo, di cui sopra, non sono state impegnate tutte le somme previste (pari ad € 9.039.870,82) ma bensì solamente circa € 159.000,00. Le risorse non impegnate entro il 31 dicembre 2016 sono confluite nelle Economie del Bilancio per poi essere passate al pareggio di Bilancio.

Pertanto, il trasferimento e l’utilizzo della suddetta somma nel bilancio 2017 sarebbe possibile e consentito solo in seguito all’entrata in vigore di una specifica norma statale che fissi la procedura per la re-iscrizione nel bilancio regionale pluriennale 2017-2019 della stessa, ed esclusivamente per le obbligazioni giuridicamente perfezionate con relativo impegno di spesa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ne consegue che ad oggi non si dispone delle somme necessarie a fronteggiare le problematiche del territorio coinvolto nell'emergenza della Valle del Sacco". Ha concluso Abbruzzese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento