Anagni

Regione, il 20 febbraio Zingaretti in aula sui pronto soccorso

Il presidente Daniele Leodori ha convocato il Consiglio regionale del Lazio per venerdì 20 febbraio(ore 10) con all’ordine del giorno le comunicazioni del presidente della Regione Nicola Zingarettisulla situazione dei pronto soccorso nel Lazio...

Il presidente Daniele Leodori ha convocato il Consiglio regionale del Lazio per venerdì 20 febbraio(ore 10) con all'ordine del giorno le comunicazioni del presidente della Regione Nicola Zingarettisulla situazione dei pronto soccorso nel Lazio, come stabilito oggi dalla Conferenza dei presidenti dei gruppi consiliari. Seguirà dibattito.

Resta confermata la seduta già convocata per dopodomani, mercoledì 18 febbraio, alle ore 12, con un'inversione rispetto al precedente ordine del giorno: dopo il question time, infatti, si anticiperà l'esame della proposta di legge n. 116 "Interventi regionali per la conservazione e gestione della fauna selvatica e per la pianificazione e regolamentazione dell'attività faunistico-venatoria. Centro regionale per la fauna selvatica". La conclusione della giornata di lavori è programmata per le ore 19.

MALAGROTTA : REGIONE, ECCO STATO PROCEDURE PROGETTO CAPPING

In merito allo stato delle procedure per la definitiva approvazione del "Capping" della discarica di Malagrotta si evidenzia come nell'ottobre scorso si sia svolto un tavolo tecnico con tutti gli enti competenti per valutare il nuovo progetto di capping della discarica e renderlo conforme allo stato attuale dei luoghi. Tra i temi affrontati si è prestata particolare attenzione alla necessità di riempire l'avvallamento ad oggi presente sull'apice della discarica per garantire la messa in sicurezza dell'impianto e prevenire possibili conseguenze come ad esempio la formazione di ristagni d'acqua che potrebbero provocare problemi strutturali delle sponde ovvero la produzione di ingenti quantitativi di acque di percolazione.

A tal proposito la Regione Lazio ha ribadito la sua contrarietà nell'utilizzo della FOS per le necessarie attività di riempimento del suddetto avvallamento ed ha sollecitato la società che gestisce l'impianto alla presentazione di un progetto di messa in sicurezza che, in relazione alla cessazione delle attività di smaltimento degli RSU presso la discarica di Malagrotta a decorrere dal 1 ottobre 2013, prevedesse l'utilizzo di terre idonee a tali finalità.

In data 17 ottobre 2014 si è svolto un sopralluogo presso l'impianto di discarica a cui hanno partecipato ISPRA, Comune di Roma Capitale e Regione Lazio per verificare lo stato dei luoghi e definire i passi da affrontare successivamente.

In data 4 novembre 2014 la Regione Lazio ha inviato al COLARI una nota in cui si chiede alla società in maniera perentoria la presentazione del nuovo progetto di Capping in sostituzione dei progetti presenti agli atti in quanto non rappresentativi dell'effettivo stato dei luoghi ovvero non completamente conformi alla normativa vigente.

Ad oggi, non avendo ricevuto dalla società alcun progetto gli uffici regionali competenti hanno comunicato agli organi di controllo i risultati delle verifiche documentarie effettuate e sollecitato nuovamente il COLARI nel presentare il nuovo progetto di capping secondo i criteri già definiti nelle diverse sedi. Lo comunica in una nota la Regione Lazio.

BUSCHINI, PROVINCIA DI FROSINONE PROTAGONISTA CON LE LINEE GUIDA DI REINDUSTRIALIZZAZIONE DEL LAZIO"

"La Provincia di Frosinone è stata protagonista questa mattina durante il convegno "Valore aggiunto Lazio", dove si sono illustrate le linee guida per la reindustrializzazione e il rilancio della manifattura del Lazio. Sono stati annunciati, dall'assessore allo sviluppo economico del Lazio Guido Fabiani e dal vice ministro MISE Claudio De Vincenti, importanti interventi per l'intera provincia di Frosinone ed in particolare per l'area industriale Frosinone Anagni. Nei 150 milioni previsti nel pacchetto di interventi per la reindustrializzazione del territorio, infatti, saranno valorizzati i siti industriali dismessi, consentendo ai consorzi industriali del territorio di riacquisire le aree industriali dismesse e che in passato sono state finanziate con fondi pubblici e individuare progetti di industrializzazione che possano generare investimenti, crescita e occupazione. L'accordo per l'ex Videocon rappresenterà, per la Regione Lazio, il progetto pilota per la fase di avvio del programma".

Lo ha dichiarato il Presidente della Commissione Bilancio Mauro Buschini a margine del convegno "Valore aggiunto Lazio, verso un programma di reindustrializzazione del territorio" che si è tenuto presso il rettorato dell'Università Roma tre.

"Tra pochi giorni, inoltre, saranno firmati i primi contratti di sviluppo dell'accordo di programma Frosinone - Anagni che prevede interventi complessivi in favore delle imprese per 91 ml di euro (30 del Mise e 61 della Regione Lazio) tramite l'utilizzo dei Contratti di Sviluppo, l'accesso con premialità a bandi regionali POR-FESR e percorsi di riqualificazione, formazione e reinserimento lavorativo. Il sostegno e il rilancio del sistema industriale e dell'economia in Ciociaria, rappresenta dunque una priorità per l'amministrazione regionale guidata dal Presidente Zingaretti. Impostiamo strategie per favorire la nascita di un nuovo modello di sviluppo territoriale promuovendo processi di riposizionamento competitivo per le nostre imprese, attraverso azioni di internazionalizzazione e innovazione. La creazione di nuovo lavoro è il nostro principale obiettivo".

REGIONE, ZINGARETTI: BUON LAVORO AL NEO CAPOGRUPPO NCD SABATINI

Buon lavoro a Daniele Sabatini, neo capogruppo del Nuovo Centrodestra in Consiglio Regionale. Da parte mia e della Giunta i migliori auguri per questo prestigioso incarico. Voglio ringraziare anche il capogruppo uscente Pietro Di Paolo, per la passione e la competenza dimostrata dal suo insediamento fino ad oggi".

Lo dichiara in una nota Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, il 20 febbraio Zingaretti in aula sui pronto soccorso

FrosinoneToday è in caricamento