menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
parigi

parigi

Regione - Roma, Zingaretti: “dolore per le vittime di parigi terrore non vincerà” Ore 17,30 in Piazza del Popolo in silenzio

“Dolore per gli attacchi e le vittime. Tutti i nostri pensieri e i nostri cuori sono a Parigi. Il terrore non vincerà. Siamo tutti cittadini di Parigi”. Lo scrive il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti sul proprio profilo facebook...

"Dolore per gli attacchi e le vittime. Tutti i nostri pensieri e i nostri cuori sono a Parigi. Il terrore non vincerà. Siamo tutti cittadini di Parigi". Lo scrive il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti sul proprio profilo facebook postando una bandiera della Francia

ROMA, TERRORISMO. PRESIDENTI MUNICIPIO: "OGGI TUTTI A PIAZZA DEL POPOLO ALLE ORE 17.30

"E' l'ora del coraggio. Tutta la città sia con noi e accolga il nostro invito a partecipare ad una manifestazione oggi pomeriggio in piazza del Popolo. Un momento che unisca al di lá delle differenze politiche, lontano dalle polemiche, ma vicino a quel senso di unità nazionale di cui ora abbiamo bisogno per respingere ogni estremismo e ogni cieca violenza. Senza bandiere se non quelle della pace, della Francia, dell'Italia. Di quei Paesi che sono l'Europa, la nostra civiltà, il nostro modo di vivere e stare insieme. Facciamo appello alla città e al suo coraggio. Siamo Parigi. Siamo contro il terrorismo a difesa della nostra vita e della nostra libertà. E vogliamo essere tanti. Perché il terrorismo sappia che Roma risponde e lo fa a viso aperto". Lo annunciano in una nota i Presidenti dei Municipi romani.

PARIGI, ZINGARETTI: "ADERISCO A MANIFESTAZIONE PIAZZA DEL POPOLO ORE 17.30"

"Aderisco alla manifestazione silenziosa indetta dai presidenti dei Municipi di Roma oggi alle ore 17.30 in Piazza del Popolo. Il terrore non vincerà". Lo dichiara in una nota il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

FRANCIA, SIMEONE (FI): "ATTACCO A PARIGI E' ATTACCO A TUTTO L'OCCIDENTE. FERMIAMO IL MASSACRO"

"Abbiamo seguito con attenzione quanto accaduto questa notte a Parigi. Le immagini di questa guerra sono una ferita che ha colpito dritto al cuore tutto l'Occidente e soprattutto i valori di libertà, democrazia e tolleranza su cui si fonda. Non possiamo arrenderci di fronte a chi sta cercando di metterci in ginocchio sotto la spinta del terrore. Siamo con le famiglie delle vittime e con tutti coloro che hanno vissuto sulla propria pelle questa violenza. Dobbiamo reagire e fermare questa inaudita barbarie. La libertà della Francia e di tutti noi non soccomberà alla violenza dei terroristi". Lo dichiara in una nota il consigliere regionale di Forza Italia, Giuseppe Simeone

ANAGNI, SINDACO BASSETTA: FOLLIA DISUMANA

La peggiore follia dell'uomo ha colpito ancora una volta. Una follia disumana, figlia di una cultura nichilista e di un estremismo religioso che non ha nulla a che vedere con i valori della fede, della fratellanza, della tolleranza e del reciproco rispetto.

Non è stata colpita soltanto Parigi o la Francia, siamo stati colpiti tutti noi nei nostri affetti, nel nostro modo di vivere, nei nostri ideali.

Vogliono ricondurci a uno stato primitivo di paura, diffidenza, terrore. Vogliono innescare una spirale perversa di violenza cieca e di reazioni incontrollate. Noi siamo figli di una cultura di pace e di giustizia e per questo non siamo deboli, ma forti delle nostre convinzioni. Siamo sorretti dal nostro spirito democratico che è capace di contrastare qualsiasi autoritarismo politico o religioso. Dobbiamo riflettere, rimanere saldi nei nostri valori, stringerci al popolo francese come se fossimo un unico popolo, reagire con fermezza come fatto tante volte nella nostra storia. Un pensiero ai morti innocenti e alle loro famiglie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento