Valle Del SaccoToday

Roma, proroga della mobilità per l’area di crisi industriale complessa: sen. Spilabotte “fatto lavoro sinergico”

La Senatrice Maria Spilabotte: “Bene l'approvazione della Commissione Bilancio della Camera dell'emendamento volto a garantire la proroga della mobilità per un periodo di massimo dodici mesi nelle aree di crisi industriale complessa, una delle...

Maria-Spilabotte2

La Senatrice Maria Spilabotte: “Bene l'approvazione della Commissione Bilancio della Camera dell'emendamento volto a garantire la proroga della mobilità per un periodo di massimo dodici mesi nelle aree di crisi industriale complessa, una delle quali investe il territorio di Frosinone-Anagni-Fiuggi. Un provvedimento portato avanti dalla sottoscritta in sinergia con l'onorevole Nazzareno Pilozzi ed il collega Francesco Scalia, abbiamo lavorato di concerto nel tavolo convocato al Ministero per formulare un emendamento condiviso finalizzato alla risoluzione della problematica. Un lavoro sinergico a cui hanno collaborato in maniera preziosa la Regione Lazio, la Provincia di Frosinone, i sindacati, i sindaci dei comuni interessati, il Ministero dell'Economia e delle finanze, quello del Lavoro e delle Politiche Sociali. Un impegno, inoltre, di tutto il gruppo PD, sia alla Camera che al Senato, ed anche del sottosegretario Biondelli del Ministero del Lavoro che ha seguito tutto l'iter del provvedimento. Infine, la contestuale approvazione dell'emendamento sulle politiche attive del lavoro, che consentirà di poter attingere a delle risorse con le quali la Regione, di concerto con le parti sociali, potrà attivare iniziative di reinserimento lavorativo degli inoccupati di lungo periodo. L'attenzione da parte del Governo e del Parlamento verso le problematiche della nostra provincia e del mondo del lavoro è continua e costante e questi provvedimenti lo testimoniano".

LAVORO E SVILUPPO, POMPEO: “DIETRO GLI ULTIMI RISULTATI, IL LAVORO FATTO ANCHE DALLA PROVINCIA DI FROSINONE”

“Area di crisi complessa e non complessa, possibilità di proroga per gli ammortizzatori sociali, nuove opportunità per l’Ilva di Patrica. Buone notizie per l’occupazione e lo sviluppo che evidenziano il lavoro che sta facendo il territorio in tutte le sue componenti per ridare alla nostra provincia una prospettiva di futuro: dai rappresentanti nelle istituzioni nazionali e regionali agli amministratori locali, dalle forze sindacali a quelle imprenditoriali, fino ad arrivare ai lavoratori”.

E’ quanto sottolinea il Presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo: “E’ di queste ore la notizia dell’emendamento presentato dall’onorevole Nazzareno Pilozzi e approvato dalla Commissione Bilancio della Camera dei Deputati per la proroga della mobilità per dodici mesi nelle aree di crisi complessa , che potrebbe dare una risposta importante ai tanti lavoratori coinvolti in crisi aziendali. Una misura che stiamo richiedendo con forza da tempo e che una volta diventata operativa rappresenterebbe anche la vittoria di un modello di azione che rimette al centro proprio il territorio. Se queste opportunità si stanno concretizzando infatti, lo si deve anche alla spinta, all’impegno e all’azione che stiamo facendo a livello locale e che vede protagonista proprio la Provincia di Frosinone”.

“Molte di queste misure sono nate proprio all’interno della nostre sede, nei tanti vertici e incontri che abbiamo promosso, a dimostrazione dell’utilità e del ruolo che possono avere le Province rispetto alla crescita e allo sviluppo locale.

Ecco perché, sulla spinta di questi risultati, ribadisco ancora una volta la necessità che le Province vengano messe nelle condizioni di operare: sulle strade, sulle scuole, sull’ambiente. Materie che chiamano in causa direttamente proprio lo sviluppo.

Non posso tuttavia non evidenziare un altro aspetto: quello della filiera politica e istituzionale che sta dietro a questi risultati. Ossia l’azione che ha fatto e sta facendo il Partito Democratico, dal Governo nazionale alla Regione Lazio, alla Provincia di Frosinone. Per questo mi sento di ringraziare gli onorevoli Francesco Scalia, Maria Spilabotte e Nazzareno Pilozzi, oltre che il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.

“Ora però occorre accelerare sullo sviluppo – ha concluso il Presidente Pompeo – e trasformare le opportunità in azioni concrete, con il coinvolgimento diretto della classe imprenditoriale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento