Venerdì, 22 Ottobre 2021
Anagni

Roma, rifiuti; Civita: bene convocazione del ministro. Strade regionali piene di buche Astral senza fondi

"Condividiamo le preoccupazioni espresse dal Sindaco Marino in occasione dell’incontro con il procuratore Giuseppe Pignatone. Anche la Regione Lazio, nel passato, ha più volte sollecitato le Istituzioni competenti

"Condividiamo le preoccupazioni espresse dal Sindaco Marino in occasione dell'incontro con il procuratore Giuseppe Pignatone. Anche la Regione Lazio, nel passato, ha più volte sollecitato le Istituzioni competenti a verificare strumenti e modalità che consentano agli Enti locali di affrontare nella totale legalità questa situazione eccezionale, non prevedibile, che si è determinata a seguito della meritoria iniziativa della Magistratura e del provvedimento interdittivo adottato dal Prefetto.

Per questo, non chiediamo poteri straordinari per risolvere i problemi che con coraggio, ed in via ordinaria, devono essere affrontati dagli Enti locali per chiudere e gestire correttamente il ciclo dei rifiuti.

Lavoro che tra mille difficoltà si sta facendo e che ha evitato l'emergenza rifiuti a Roma e nel Lazio. Chiediamo invece di concordare con tutte le Istituzioni, ed in primo luogo con il Governo, strumenti e modalità che ci aiutino ad affrontare questa situazione eccezionale".

Lo dichiara in una nota l'assessore alle Politiche del Territorio, Mobilità e Rifiuti della Regione Lazio, Michele Civita.

SIMEONE (FI): "ASTRAL SENZA RISORSE PER INTERVENTI SULLE STRADE, SERVE INTERVENTO IMMEDIATO DI ZINGARETTI"

"Manutenzione delle strade, un passo fondamentale per la sicurezza dei cittadini. In questi giorni mi è stata evidenziata la presenza, da oltre un mese, di una buca di grandi dimensioni su via Nettunense al km 30.500 nella città di Anzio.

La buca sta creando notevoli disagi per i cittadini perché impedisce una regolare circolazione dei mezzi ed ha causato il restringimento della carreggiata mettendo a rischio la sicurezza degli automobilisti in entrambi i sensi di marcia.

Ho personalmente contattato l'Astral per comprendere le ragioni alla base del mancato intervento e mi è stata evidenziata la mancanza di fondi per poter iniziare i lavori. Si tratta di una situazione assurda e inaccettabile. Non si può mantenere una Agenzia, tra l'altro deputata alla fornitura di servizi fondamentali, e non metterla nelle condizioni economiche di erogarli. E' evidente che questa situazione sta creando disservizi su tutta la rete stradale di competenza regionale e su cui l'Astral deve operare. Oltre al caso specifico sopra indicato della Nettunense si aggiungono i lavori sulla Pontina che non possono essere completati per mancanza di risorse ed immagino che non si tratti di casi isolati. Per queste ragioni ho inviato una nota al presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e all'assessore Refrigeri, chiedendo un intervento immediato presso gli uffici di competenza per risolvere questi disservizi e dotare l'Astral delle risorse necessarie a mantenere in condizioni di sicurezza le strade di competenza per non arrecare ulteriori problemi alla mobilità e, soprattutto, per non mettere a rischio la sicurezza dei nostri cittadini che in queste condizioni e senza soluzioni immediate è costantemente a rischio".

Per non parlare della Casilina nel tratto San Cesareo - Anagni dove tutto è diventato un rattoppo che sta facendo rattoppare anche gli automobilisti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma, rifiuti; Civita: bene convocazione del ministro. Strade regionali piene di buche Astral senza fondi

FrosinoneToday è in caricamento