Anagni

Sgurgola, energumeno aggredisce i carabinieri intervenuti per sedare un “litigio”

Sgurgola, i militari della locale Stazione collaborati da personale dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Anagni, traevano in arresto un 52enne del luogo, già censito per reati contro la persona ed il patrimonio, responsabile di violenza...

Sgurgola, i militari della locale Stazione collaborati da personale dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Anagni, traevano in arresto un 52enne del luogo, già censito per reati contro la persona ed il patrimonio, responsabile di violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale e minaccia aggravata.

Il predetto, per futili motivi, minacciava una donna abitante nella cittadina Lepina tanto da dover richiedere l'intervento dell'Arma. L'immediato intervento degli operanti interrompeva l'azione delittuosa dell'uomo il quale, in evidente stato di alterazione psico-fisica dovuta all'abuso di sostanze alcoliche, opponeva energica resistenza ed aggrediva i militari colpendoli con calci e pugni procurando ad uno di essi leggere lesioni.

L'arrestato, espletate le formalità di rito, veniva trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia di Anagni in attesa di rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgurgola, energumeno aggredisce i carabinieri intervenuti per sedare un “litigio”

FrosinoneToday è in caricamento