menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Comandante Compagnia di Sora

Comandante Compagnia di Sora

Sora, picchia la madre e la sorella, arrestato  

A Sora, i militari del NORM della locale Compagnia hanno tratto in arresto un 36enne residente in Isola del Liri per maltrattamenti in famiglia atteso che lo stesso tra le mura domestiche picchiava  la madre e la sorella procurando loro lesioni...

A Sora, i militari del NORM della locale Compagnia hanno tratto in arresto un 36enne residente in Isola del Liri per maltrattamenti in famiglia atteso che lo stesso tra le mura domestiche picchiava la madre e la sorella procurando loro lesioni personali.

Le indagini condotte dai militari, hanno consentito di accertare inoltre che i congiunti venivano da tempo sottoposti a vessazioni e aggressioni per richieste di denaro da parte del prevenuto derivanti dal proprio stato di tossicodipendenza.

Nel corso delle operazioni sono stati rinvenuti altresì gr. 3 di sostanza stupefacente del tipo eroina, sottoposta a sequestro. L'arrestato, espletate le formalità di rito è stato associatopresso la Casa Circondariale di Cassino.

COMPAGNIA DI ANAGNI

I Carabinieri della Compagnia di Anagni nel corso della notte compresa tra il 29 ed il 30 ottobre, hanno eseguito un servizio a largo raggio che ha visto convolti i militari del NORM e delle Stazioni dipendenti di Anagni, Ferentino e Paliano.

Nel corso del servizio sono state deferite in stato di libertà nr.3 persone per i reati di percosse, truffa e guida senza patente.

Inoltre, nell'ambito dello stesso contesto operativo sono state sottoposte a controllo numerose persone e nei confronti di 6 di esse, tutte con pregiudizi di polizia, stante l'attualità della loro pericolosità per la sicurezza pubblica, è stata avanzata proposta per l'applicazione della misura di sicurezza del rimpatrio con F.V.O. in quanto non riuscivano a giustificare la loro presenza nell'ambito della giurisdizione di quella Compagnia;

COMPAGNIA DI CASSINO

A Sant'Apollinare, i militari della locale Stazione hanno tratto in arresto un 34enne del luogo, già censito, in esecuzione di ordinanza di esecuzione per la carcerazione emessa nei sui confronti dalla Procura Generale presso la Corte di Appello di Napoli, dovendo lo stesso espiare mesi 7 e gg. 28 di reclusione per il reato di furto aggravato. L'arrestato, espletate le formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Cassino;

A Sant'Elia Fiumerapido, i militari della locale Stazione al termine di attività d'indagine hanno deferito in stato di libertà 5 minori del luogo, per il reato di danneggiamento aggravato e continuato in concorso di beni destinati alla collettività, ritenuti responsabili della rottura di vetri e della rete di recinzione esterna di un Istituto Comprensivo del luogo;

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento