Lunedì, 25 Ottobre 2021
Anagni Sora

Supino, maltratta e spintona la moglie dopo un’accesa lite. Costretta a alle cure in ospedale

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia, a seguito di richiesta d’intervento, arrestavano un 62enne domiciliato a Supino, già censito, per maltrattamenti in famiglia. L'uomo, poco prima, a culmine di un’accesa lite, spintonava la...

I Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia, a seguito di richiesta d'intervento, arrestavano un 62enne domiciliato a Supino, già censito, per maltrattamenti in famiglia. L'uomo, poco prima, a culmine di un'accesa lite, spintonava la sua ex moglie facendola cadere rovinosamente a terra, procurandole vari traumi nonché la frattura ad un polso, come refertato dai sanitari dell'Ospedale civile di Frosinone intervenuti. L'arrestato veniva associato presso la Casa Circondariale di Frosinone.

ANAGNI, ARRESTATO GIOVANE STRANIERO PER REITERATE VIOLAZIONI

I carabinieri dell'Aliquota Operativa della Compagnia, in esecuzione ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Frosinone, che accoglieva le specifiche e dettagliate segnalazioni da parte degli operanti, arrestavano un 33enne di nazionalità Albanese, residente in quel centro, già censito, per reiterate violazioni degli obblighi connessi alla misura alternativa cui lo stesso era sottoposto per espiazioni di pena. Lo stesso veniva associato presso la struttura carceraria di Frosinone.

COMPAGNIA DI SORA

Isola del Liri, i Carabinieri della locale Stazione controllavano ed identificavano due ciociari, già censiti, mentre si aggiravano con fare sospetto e senza giustificato motivo nei pressi di obiettivi sensibili. Gli stessi venivano proposti per l'irrogazione del F.V.O. con divieto di ritorno in quel comune per tre anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Supino, maltratta e spintona la moglie dopo un’accesa lite. Costretta a alle cure in ospedale

FrosinoneToday è in caricamento