rotate-mobile
Valle Del Sacco

Artena, il 30 marzo nuova manifestazione dei dipendenti comunali

Continua la protesta ad oltranza per far riconoscere i propri diritti

Dipendenti del comune di Artena sempre sul 'piede di guerra', dopo l'assemblea pubblica saltata nella giornata di ieri la stessa è stata riprogrammata per giovedì 30 marzo. Ad annunciarlo sono le sigle sindacali unite con una nota giunta alla redazione.

La nota dei sindacati

"Le scriventi Organizzazioni Sindacali FP CGIL – FP CISL – UIL FPL con la presente comunicano che l’assemblea pubblica con volantinaggio dei dipendenti comunali prevista in data 16 marzo 2023 non sarà tenuta, anche allo scopo di evitare la interruzione dei pubblici servizi minimi, anche alla luce della mancata convocazione, da parte della amministrazione comunale, a fronte della nostra richiesta di definire i criteri per la loro garanzia.

Pertanto, con lo scopo di consentire all’Amministrazione un ravvedimento operoso e di non arrecare inutili disagi alla cittadinanza, essa viene differita alla data del 30 marzo 2023 sempre dalle ore 16,00 alle ore 18,00 sempre in Piazza Ginepro Cocchi con il medesimo ordine del giorno.

Per il personale dell’Amministrazione viene conseguente comunicata la convocazione di assemblea retribuita secondo le norme contrattuali per il medesimo arco temporale.
Si comunica altresì, che all’assemblea parteciperanno circa 50 persone e le stesse non intralceranno né il traffico né la pubblica circolazione.

Si resta a disposizione per eventuali comunicazioni o informazioni. Nel corso della iniziativa le scriventi saranno rappresentate dal Signor Aimati Vittorio a nome della RSU dell’ente comunale".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Artena, il 30 marzo nuova manifestazione dei dipendenti comunali

FrosinoneToday è in caricamento