menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Artena, amministrazione avanti spedita e senza intoppi. Iniziati i lavori alla scuola di Ponte del Colle

Si tratta di uno dei cantieri finanziati dai 5.500.000,00 euro da parte del Ministero dell'Interno.

L'amministrazione comunale di Artena va avanti spedita dopo le note vicende giudiziarie del 30 ottobre scorso e sotto la guida del vice sindaco Loris Talone si stanno portando avanti azioni concrete per la cittadinanza artenese, superando le sterili polemiche di parte.

In questi giorni di festività natalizie per quanto riguarda la manutenzione ordinaria sono stati risistemati i marciapiedi del centro storico con la sostituzione dei sampietrini.  Inoltre, nella giornata odierna sono iniziati i lavori (foto in allegato con il vice sindaco Talone ed i tecnici comunali davanti al cartello sul cantiere) di messa in sicurezza della scuola di Ponte del Colle con il rifacimento di importanti zone e la sistemazione di altre. Un finanziamento di quasi 500 mila euro proveniente dal Ministero degli Interni per il dissesto geologico.

In consiglio, poche ore fa, è stata approvata la variazione di bilancio per circa 200 mila euro per altri tre importanti lavori di progettazione: per l'allargamento e la sistemazione della carreggiata stradale in località Macchione, per la messa in sicurezza della intersezione stradale tra via Velletri e via Tuscolana e la messa in sicurezza della frana del centro storico.

"Stiamo andando avanti spediti con la nostra azione amministrativa improntata sempre al bene della nostra comunità. Grazie ad un attento lavoro di squadra - spiega il vice sindaco Loris Talone - sia da parte dei miei colleghi di maggioranza e dei dipendenti comunali, che ringrazio per l'impegno profuso, stiamo portando avanti i lavori per i quali la nostra amministrazione aveva preso importanti finanziamenti e siamo riusciti ad ottenerne anche degli altri. Siamo consapevoli che le cose da fare sono tante ma proprio per questo motivo non dobbiamo abbassare mai il nostro livello di attenzione e continuare su questa strada del fare lasciando da parte le polemiche inconcludenti. Ringrazio anche tutti i componenti della mia famiglia che in queste ultime settimane sempre molto complesse mi sono stati vicini dandomi il massimo supporto”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento