rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
La storia

Artena, Ginevra torna a sperare, raccolti oltre 30 mila euro per un delicato intervento

Ora la 17enne affetta radicolopatia sacrale con intrappolamento venoso dei nervi potrà vedere la luce in fondo al tunnel

Una storia di dolore, di sofferenza ma anche di speranza è quella della 17enne di Artena (Rm) Ginevra che grazie alla solidarietà di tanti concittadini e degli abitanti dei paesi limitrofi ora potrà sottoporsi ad un delicato e costosissimo intervento chirurgico a Zurigo che potrà ridarle la gioia di vivere.

Il messaggio di speranza dei genitori

“Buongiorno Big family. Questa mattina Artena mostra il suo profilo migliore in 11 giorni  è stata raccolta la cifra necessaria per l’intervento 33.315. Sul sito potete visionare i preventivi di Zurigo. https://salviamoginevra.wordpress.com/. Ora aspettiamo solo la data! L'importo maturato ad oggi garantisce solamente il costo dell'intervento e della degenza. Chiunque volesse continuare a sostenere Ginevra nel post opertorio a Zurigo e riabilitazione può comunque continuare ad utilizzare gli stessi riferimenti bancari e fisici fino ad ora utilizzati. (Iban, Quiposte, Pro Loco). 2 milioni di grazie non bastano per aver dato una speranza a Ginevra”.

Cosi in un post su facebook i genitori: il papà Roberto e mamma Eleonora commossi da cosi tanto affetto ricevuto in pochi giorni da quando avevano lanciato l’appello della raccolta fondi. La ragazza è affetta da radicolopatia sacrale con intrappolamento venoso dei nervi alle radici sacrali ed in pratica per superare il dolore e per riuscire a camminare anche per pochi passi è costretta, già da anni, ad utilizzare la morfina. Dopo aver girato molti ospedali in Italia come ultima speranza è quella dell’intervento in Svizzera che ora potrà concretizzarsi grazie alle donazioni di tante persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Artena, Ginevra torna a sperare, raccolti oltre 30 mila euro per un delicato intervento

FrosinoneToday è in caricamento