Valle Del SaccoToday

Artena, grande successo per la presentazione del libro di Serena Zurma "Tra favola e realtà"

Il libro nasce per aiutare a svolgere il ruolo genitoriale e di educatore con strumenti nuovi. Attraverso la favola si facilita la comunicazione con i più piccoli

"Tra Favola e Realtà" della dottoressa Serena Zurma, primo volume della collana psicologica  traslazioni narrative, in poco piů di 5 mesi ha riscosso notevole interesse e consensi nel territorio. Ultima tappa ad Artena il 30 Settembre a chiusura di una serie di incontri letterari artenesi, all' interno degli eventi estivi. Un incontro tra l' autrice e i numerosi interessati che desta nuovi interessi ed opportunitá.

Raccontare il cuore di Artena spetta al dott. Vittorio Aimati che accompagna gli intervenuti in una atmosfera arricchita dalla bellezza dal luogo, ex Granaio Borghese, dalla sua storia, meravigliosa sobrietá  anche della stessa sala consiliare , dove si è poi svolto il momento culturale.

Gli onori di casa spettano in un primo momento all'  avvocato  Lara Caschera, Assessore alla cultura, che sposa la sensibilizzazione di un dialogo costruttivo della comunitá, che possa concretamente aiutare a svolgere il ruolo genitoriale e di educature con strumenti nuovi. Attraverso la favola impariamo cosi a ricostruirci. Ringrazia l' autrice per aver portato un tema cosi sentito, quale la favola terapeutica che attraverso la costruzione narrativa facilita la comumicazione con i più piccoli.

Un' emozione per l'Autrice potersi aprire ad un pubblico nuovo ed interessato alla narrazione del cane co-terapeuta e fornire nuove lenti rispetto alla favola terapeutica. La grande professionalità degli interventi  ha reso merito al modello di lavoro della dr.ssa Serena Zurma, rivolto sia ai grandi che ai piccini.  Notevole l' analisi della relatrice  addetta ai lavori, dottoressa Daria Pedullá fondatrice della associazione Antas  Onlus di Roma.

La dottoressa Pedullá  si sofferma sull' efficacia che il testo semplice ha nel momento in cui  permette di lavorare sulle emozioni a più livelli in una relazione di aiuto. Un intervento sentito per la scrittrice Caterina Paoletta che ha voluto sottolineare quanto la scrittura solo apparentemente semplice del libro fosse  solo la chiave per rendere accessibile e di conseguenza finalmente facile un concetto.

Uno scrivere quella storia autobiografica, che lascia spazio alla comprensione e condivisione , non il solito egotico desiderio di raccontare che ha lo scrittore. Cosi che la storia della famiglia di Mindy potesse essere piů vicina a quella delle nostre famiglie.

Intervenuto con autorevolezza a chiusura  il Sindaco Felicetto Angelini  che  ringrazia l' autrice per aver portato un sapere cosi profondo nel territorio e  favorevolmente entusiasta si augura di poter approfondire in seguito la storia di Mindy anche nelle scuole del paese lepino.

L' autrice durante tutto l' incontro ha introdotto aspetti seri e canalizzato verso una comunicazione empatica, un trasferimento di saperi. Ha interagito con i presenti tanto da rispondere a diverse domande e curiositá relative al metodo. Ha poi concluso l' appuntamento regalando ai presenti una intensa favola, facente parte del libro. Una favola che ha toccato tutti gli ascoltatori.

Il prossimo appuntamento con l'autrice sarà a Cassino il 6 ottobre all' interno delle attività della settimana della famiglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento