rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Valle Del Sacco

Artena, la campionessa Isabella Vicanò accolta in comune

Recente vincitrice di due medaglie d'oro ai Campionati italiani a Milano è stata ricevuta dal vice sindaco Loris Talone

Di ritorno dal Campionato italiano tiro a segno di Milano la campionessa italiana delle categorie P2 e P5 aria compressa Isabella Vicanò è stata accolta in comune ad Artena dal vice sindaco Loris Talone a nome di tutta l’amministrazione comunale e della cittadinanza artenese.

Le ultime due medaglie conquistate qualche giorno fa sono il proseguimento di un percorsso sportivo di alto livello per l’atleta disabile che garaeggia per la T.S.N Subiaco e che da anni porta in alto il nome della cittadina a sud di Roma anche a livello di Campionati Europei e Mondiali.

La storia di Isabella è una di quelle che va raccontata perché grazie alla determinazione ed alla forza di volontà questa donna che è diventata anche nonna di un bellissimo bimbo è riuscita a superare momenti molto difficili iniziando dalla disabilità che la costretta a vivere su una sedia a rotelle, passando la perdita dell’amato marito e fino ad una malattia che nel 2020 l’ha tenuta una settimana in rianimazione in ospedale a Roma e poi ad una lunga riabilitazione, nella quale pian piano ha ripreso ad utilizzare gli arti superiori del corpo, durate ben sette mesi.

“Siamo veramente orgogliosi – ha detto il vice sindaco Loris Talone – di avere una concittadina come Isabella che porta in alto il nome di Artena. Siamo altresì orgogliosi delle due medaglie d’oro che ha vinto ai campionati italiani di Milano. Da sempre è una sportiva eccezionale ed un punto di riferimento per molti giovani che si avvicinano allo sport e che vedono in lei quanto impegno e sacrificio occorrono per raggiungere risultati di rilievo”

Isabella ha ringraziato l’amministrazione comunale ma anche tutti i medici ed i fisioterapisti che le hanno permesso di tornare in forma e di partecipare alle gare di Milano.

“Dopo la brutta disavventura della malattia che l’anno scorso sono riuscita a superare con non poche difficoltà – spiega la campionessa – sono riuscita a rimettermi in forma grazie al dott. Valassina (ortopedico del Gemelli di Roma), a Cristina Casentini della Palestra di Valmontone Studio fitness dove tutti i giorni mi alleno con l'aiuto del personal trainer Mattia Minori. Ovviamente prima di tuto ci sono i miei figli Valerio ed Anastasia ed il nipotino Gabriel che ogni giorno mi inondano di amore e mi spingono ad andare avanti con sempre più determinazione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Artena, la campionessa Isabella Vicanò accolta in comune

FrosinoneToday è in caricamento