Martedì, 22 Giugno 2021
Artena

Artena, botte alla moglie davanti alla figlia di 7 anni. Arrestato 48 enne del posto

La donna, dopo l'ennesimo sopruso, ha trovato la forza di denunciare il padre dei suoi figli

La loro casa era sotto l’occhio attento degli uomini delle forze dell’ordine in quanto già da tempo erano stati segnalati episodi di violenza familiare. In pratica un 48enne di Artena sottoponeva la moglie a continui maltrattamenti sia fisici che psicologici non esitando a farlo anche in presenza della figlia di sette anni.

La denuncia

Ma alla fine la donna ha avuto il coraggio di denunciare il marito violento ai Carabinieri della Stazione di Artena che lo hanno arrestato dando esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. In manette è finito un 48enne del posto, con precedenti.  La denuncia della donna e i numerosi interventi effettuati dai militari effettuati presso l’abitazione dei coniugi, hafatto scattareprima la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima.

Il mancato rispetto degli obblighi

Noncurante di tale obbligo, l’ex convivente ha violato le prescrizioni dell’Autorità Giudiziaria e,  i Carabinieri di Artena, coordinati dalla Procura della Repubblica di Velletri, hanno subito richiesto l’aggravamento della misura con quella della custodia in carcere.  Rintracciato e arrestato, per il marito violento si sono aperte le porte del carcere di Velletri dove è rimasto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Artena, botte alla moglie davanti alla figlia di 7 anni. Arrestato 48 enne del posto

FrosinoneToday è in caricamento