Valle Del SaccoToday

Artena, il Consiglio di Stato blocca tutto. Niente assise comunale convocata dalle minoranze

Una storia che va avanti da diversi mesi che oggi si arricchisce di un nuovo capitolo senza conoscere, però, la parola fine

Avrebbe dovuto essere il giorno del giudizio o meglio ancora quello della cacciata dell’attuale maggioranza di Artena con il sindaco Felicetto Angelini ed invece si è trasformato in un nulla di fatto. Il consiglio comunale convocato dal Prefetto oggi pomeriggio non c’è stato più perché poco prima è arrivato un atto di sospensiva del Consiglio di Stato che in pratica blocca tutto fino ai primi giorni di marzo, in pratica a circa due mesi dalle elezioni amministrative che dovrebbero svolgersi a fine maggio insieme alle europee.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La dichiarazione del sindaco Angelini

"Il Consiglio di Stato ci dà ragione e risponde con giustizia alle assurde richieste delle opposizioni di commissariare il Comune. Il Consiglio comunale, secondo quanto stabilito dalla magistratura, dovrà tenersi non prima del 12 marzo, quando il Tar si esprimerà sulla legittimità della richiesta di mozione di sfiducia firmata da sei consiglieri e non da sette. Sono due mesi che il Comune è impegnato a rispondere alle assurdità di chi vuole portare a Artena un Commissario Prefettizio. Due mesi rubati alla democrazia e alla volontà popolare. Lo ripeto per l'ennesima volta: se vogliono commissariare il Comune a due mesi dalle elezioni, vadano dal notaio e si dimettano. Gli artenesi non possono essere ostaggio dei capricci di chi fa della politica soltanto uno strumento di potere". Questo il commento del Sindaco Angelini sulla sentenza del Consiglio di Stato che ha sospeso la convocazione del Consiglio sulla mozione di sfiducia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento