Artena

Artena, “ti verremo a cercare”. Lettera di minacce al sindaco Angelini

Il clima in vista delle prossime elezioni amministrative inizia a farsi veramente pesante. Nelle ore scorse è stata recapitata al primo cittadino una missiva con minacce neanche troppo velate

“Per te non c'è scampo. Questa è solo una lettera di avvertimento. Poi ti verremo a cercare caro sindaco. Ci hanno detto che ad oggi vuole ricoprire anche un incarico da giudice visto che se te fotte delle sentenze del tar. Ci fai veramente schifo. vai a fare in c...o. Ti auguro il peggio e ricorda che sei un m....a”. Queste le gravi parole messe nere su bianco e fatte recapitare in una lettera anonima nelle ore scorse al primo cittadino di Artena Felicetto Angelini.

A rendere pubblica la missiva è lo stesso primo cittadino artenese nel corso di un incontro pubblico nel quale si presentava l’ultimo rapporto dell’amministrazione ai cittadini prima della scadenza del mandato. In primavere inoltrata, infatti, anche ad Artena dopo cinque anni si tornerà al voto. Un clima che si sta facendo veramente troppo pesante e che è iniziato a scaldarsi con la vicenda della consigliera Sara Centofanti (citata nella lettera) che è stata fatta decadere dopo una serie di assenze in aula. La stessa ha poi presentato ricorso ed il Tar ha accolto la sua richiesta ma in pratica ancora non si è riunito il consiglio per la sua riammissione.

Il sindaco, intanto, non si fa intimorire e dichiara che andrà avanti per portare a termine il mandato che gli elettori gli hanno consegnato cinque anni fa quando la lista Insieme Artena Rinasce vinse con oltre 3600 voti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Artena, “ti verremo a cercare”. Lettera di minacce al sindaco Angelini

FrosinoneToday è in caricamento