Domenica, 17 Ottobre 2021
Artena

Artena, botte ai genitori che finiscono in ospedale. Arrestato dai carabinieri

Una festa della mamma da dimenticare per una coppia di anziani del paese dei monti lepini che hanno subito una pesante aggressione da parte del figlio ubriaco

Una festa della mamma da dimenticare per una coppia di anziani di Artena che è finita in ospedale dopo l’ennesima aggressione da parte del figlio che era rientrato a casa ubriaco e che poi è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Colleferro agli ordini del capitano Ettore Pagnano per maltrattamenti in famiglia nei confronti dei genitori conviventi.

I Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile sono intervenuti presso l’abitazione della coppia di anziani, l’uomo 68enne e la donna 63enne, dove il figlio 40enne, ancora sotto i fumi dell’alcool e per banali motivi, li aveva aggrediti con calci e pugni. Bloccata l’ira dell’uomo, i Carabinieri hanno immediatamente soccorso la coppia di anziani facendoli ricorrere alle cure del 118 che li hanno poi dimessi con 5 giorni di prognosi per il padre per “trauma contusivo al gomito e al gluteo” e con 2 giorni di prognosi per la madre per “trauma contusivo all’emitorace destro”.

L’uomo è stato portato in caserma, dove i Carabinieri hanno ricostruito l’accaduto ed i precedenti, traendo in arresto il 40enne per maltrattamenti in famiglia. Il giorno successivo il Tribunale di Velletri ha convalidato l’attività dei Carabinieri e disposto per l’arrestato il divieto di avvicinamento ai genitori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Artena, botte ai genitori che finiscono in ospedale. Arrestato dai carabinieri

FrosinoneToday è in caricamento