menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sbandieratori carpineto

Sbandieratori carpineto

Carpineto, gli Sbandieratori e musici festeggiano i 20 anni di vita

Vent’anni fa precisi nascevano “Gli Sbandieratori e Musici dei 7 Rioni storici di Carpineto Romano”: un compleanno importante per un’Associazione che ha saputo coniugare con successo ed impegno tradizione ed innovazione, storia e folklore.

Vent'anni fa precisi nascevano "Gli Sbandieratori e Musici dei 7 Rioni storici di Carpineto Romano": un compleanno importante per un'Associazione che ha saputo coniugare con successo ed impegno tradizione ed innovazione, storia e folklore.

"Gli auguri agli Sbandieratori ed il più caloroso grazie per tutto ciò che hanno fatto in questi vent'anni per Carpineto Romano ed i suoi giovani sono doverosi da parte di tutta l'Amministrazione Comunale. I successi riscossi dalle esibizioni degli Sbandieratori e musici in tutto il mondo, dal Canada all'Australia; l'importanza raggiunta dal Festival internazionale del Folklore sono sotto gli occhi di tutti. Ma ciò che più ci rende orgogliosi di loro è la serietà e l'impegno che profondono per migliorarsi giorno dopo giorno e la capacità di attrazione che esercitano verso i ragazzi, riuscendo a coinvolgerli fin da quando sono piccoli", ha dichiarato il Sindaco di Carpineto Romano, Matteo Battisti "è bello rievocare questa storia ed i suoi inizi incerti e pieni di entusiasmo per progettare il futuro".

Domani, domenica 24 aprile, saranno con loro in piazza a festeggiare gli "Allegri Briganti" di Monte San Biagio (Lt), i "Chigli de Mbrolo" di Morolo (Fr), gli "U Rembumbu" di Nemi (Rm), la "Banda Antica" di Segni (Rm): alle 11,30 ci sarà la parata lungo le vie di Carpineto Romano ed alle 16.30 Cerimonia commemorativa e grande spettacolo presso l'Auditorium "Centro Studi Leone XIII".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento