Valle Del SaccoToday

Carpineto, M5S: "ospedale chiuso e inceneritori aperti"

I grllini prendono spunto da una foto apparsa in rete per "denigrare" le azioni degli amministratori locali del PD

Nonostante le rassicurazione del sindaco Sanna che solo qualche giorno fa aveva smentito la chiusura del reparto di diabetologia. Oltre le associzioni del territorio, prendendo spunto da una foto recente che è girata su diversi profili di facebook e che ritrae i massimi vertici del PD della zona a sud di Roma, anche i rappresentati del M5S di Carpineto Romano, lanciano il loro appello di disperazione con una nota che prende di mira anche il sindaco Matteo Battisti e l'amministrazione "San(n)a".

Meno party e festicciole

" Lo chiamavano "la svolta Sa(n)na"... un nome... una garanzia... Cittadine e Cittadini, prima di continuare nella lettura guardate l'immagine, guardatela bene e ricordate i volti di questa foto, scattata durante le feste estive di Carpineto... Questi sono gli ingranaggi di un Partito, il PD, che sta letteralmente smembrando la Nostra Società, togliendo servizi essenziali in un territorio devastato da inquinamento e disservizi di varia natura.
La situazione dell'ospedale è sotto gli occhi di tutti, le notizie che si susseguono supportate da atti ufficiali non mentono, tutti ne stanno prendendo atto, soprattutto Noi Cittadini che dobbiamo usufruirne e che puntualmente dobbiamo imbarcarci per Palestrina, Tivoli, Roma... ecc...

Più infarti e tumori da piangere

Non è così, però, per il Sindaco "la svolta Sa(n)a", che continua a negare anche l'evidenza dei documenti o del programma Nazionale e Regionale del suo Partito... Il Nostro Sindaco Matteo Battisti, almeno, ha la decenza di tacere, forse memore di "uscite" ai limiti del buon senso, come quando un paio di anni fa disse, in modo perentorio: <>. Salvo poi essere smentito dai numerosi infarti e tumori (e non solo) che hanno colpito le Nostre Famiglie, oggi sentire l' ambulanza che sfreccia per le vie Cittadine è diventata la normalità... e ovviamente di questo non gioiamo, avremmo preferito la salute alla ragione, quando lanciammo l' allarme...
La stessa cosa è capitata quando ci fu la manifestazione, Sindaci e Associazioni a fare la sfilata contro la monnezza di Roma, Noi Vi avvertimmo che l'unico scopo era sviare l'attenzione dei Cittadini dalle reali azioni intraprese da Governo e Regione, entrambi a marchio PD (come molti Nostri Comuni), ed infatti alla fine di questa estate ci troviamo con depotenziamento dell' ospedale, revamping e fabbriche che vogliono aprire mini inceneritori al loro interno... 

Alla regione decidono ma qui non sa nulla nessuno

Non possiamo credere che i Nostri Sindaci, nello specifico "la svolta Sa(n)na", non siano a conoscenza dei piani che i loro partiti hanno, visto che il nostro concittadino, nonché Onorevole, Renzo Carella, già in tempi lontani disse che solo gli inceneritori avrebbero risolto i problemi legati ai rifiuti quindi, o sono in malafede, o nemmeno gliene parlano perché il loro peso all'interno dei propri gruppi politici è pari a 0, e allora dovrebbero solo dimettersi... ma Noi siamo più per la prima ipotesi, non è possibile che quando si recano da Zingaretti o da Carella, mentre sono genuflessi sui ceci aspettando il prossimo compito da portare a termine, non gli venga spiegato anche il motivo e il futuro di certe scelte... così come non è pensabile che non lo sappiano le Associazioni, così pronte a schierarsi a spada tratta per la monnezza di Roma, un po' meno quando si devono calpestare piedi scomodi... attendiamo con ansia una nuova manifestazione contro l' Amministrazione colleferrina, visto che tutto fa meno che tutelare i propri Cittadini e quelli dei Paesi limitrofi, non capiamo perché siano immobili ora che la situazione è veramente grave mentre prima sembravano i salvatori della Patria. Vogliamo fargli un invito a collaborare, ai tizi di rifiutiamoli... dato che per muovervi avete bisogno di un nemico che non sia PD, noi chiamiamo un nostro attivista di Roma, gli diciamo di venire a buttare la sua immondizia a Colleferro e voi lo fotografate, almeno potrete ricominciare la vostra lotta senza quartiere è il PD può far passare qualche altra schiforma nel silenzio... che ne pensate? Poi non dite che non siamo collaborativi eh!

L'appello ai cittadini

Ai Cittadini invece diciamo: La prossima volta rivotateli e rimanifestateci affianco, credete ai loro slogan e pascolate come pecore in mezzo ai lupi... date forza a questi personaggi Democratici con il vostro assenso passivo, però ricordatevi anche di non lamentarvi quando non si potrà tornare indietro...
Ah, un' ultima cosa:
No alla monnezza de Roma!
La Raggi ha le Piùorecchie a sventola!
Mo ce potimo pure morí tranquilli ma non più "pazienti"..."
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento