Valle Del SaccoToday

Carpineto, si chiude il progetto “Genti Lepine”

Presentazione dei lavori delle scuole con personaggi, narrazioni e memorie per la costruzione dell’identità dei Monti Lepini

Il 30 novembre dalle ore 10.00 presso l’Auditorium di Carpineto Romano si svolgerà la cerimonia conclusiva di presentazione dei lavori realizzati dalle scuole dei monti Lepini nell’ambito del progetto culturale di valorizzazione del territorio, dal titolo “Genti Lepine: personaggi, narrazioni e memorieper la costruzione dell’identità dei Lepini”.Un progetto ideato dalla Compagnia dei Lepini e dal Sistema territoriale dei Musei dei monti Lepini. L’iniziativa rivolta a tutte le classi delle scuole primarie e secondarie di primo grado ha visto la partecipazione degli Istituti comprensivi di Maenza- Roccagorga, Cori, Segni e Carpineto Romano, con più di 300 ragazzi e 20 insegnanti coinvolti nell’iniziativa. 

Relazione virtuosa tra scuola e MIBet

L’obiettivo del progetto è quello di costruire una relazione virtuosa tra il mondo della Scuola ed il Sistema dei Beni culturali del Territorio con il fine di avvicinare i giovani ad una maggiore conoscenza, coscienza e partecipazione della straordinaria ricchezza culturale disponibile nei Monti Lepini. 
Il Sistema territoriale dei Musei dei Monti Lepini si compone di istituti culturali museali e di siti archeologici diversificati e di indubbio valore. Sono i Musei archeologici di Priverno, di Norma, di Segni, di Cori e di Sezze, i Musei etnoantropologici di Roccagorga, di Carpineto Romano, di Bassiano, il Museo del paesaggio di Maenza,il museo del giocattolo di Sezze insieme alle Aree Archeologiche di Privernum, i resti dell’antica Norba, il Piano della Civita di Artena, i monumenti archeologici di Segni e di Cori.

Lavoro Proficuo 

“La scuola, le  istituzioni culturali e la Compagnia dei Lepini, possono fare insieme  un lavoro utile e proficuo di promozione culturale che ponga le fondamenta per una nuova prospettiva di qualità della vita futura delle nostre comunità” sostiene il Presidente della Compagnia dei Lepini Quirino Briganti.
Il nostro obiettivo, continua Briganti, è quello di rafforzare un rapporto di cooperazione che, nei nostri intenti, dovrà essere costante e continuativo finalizzato ad integrare le strategie della Scuola verso la cultura locale, con quelle delle politiche culturali e dello sviluppo economico Territoriale.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento