Valle Del SaccoToday

Carpineto Romano, Acea stacca l'acqua a una famiglia in difficolta. Scatta la polemica

Botta e risposta tra MeetUp 5 Stelle di Carpineto Romano e il Pd. "I diritti li ha chi se li può permettere..." con una lettera aperta pubblicata su facebook MeetUp  5 Stelle di Carpineto,  porta a conoscenza il problema di una famiglia in...

.facebook_1462306938425

Botta e risposta tra MeetUp 5 Stelle di Carpineto Romano e il Pd.

"I diritti li ha chi se li può permettere..." con una lettera aperta pubblicata su facebook MeetUp 5 Stelle di Carpineto, porta a conoscenza il problema di una famiglia in difficolta economiche.

"Cittadine e Cittadini,

Quella che andiamo a raccontarvi oggi è la storia, capitata ad uno dei nostri attivisti (quindi con testimonianza diretta e tutte le carte a disposizione), di come la Nostra dignità, il Nostro essere parte della Societá, possa essere calpestato senza possibilità di soluzione, inermi di fronte alla potenza economica e istituzionale di una SPA, in questo caso ACEA, che dopo averci fatto usare per la nostra quotidianità acqua inquinata, si permette anche l'autorità di staccare l'acqua ad una famiglia, per bollette non pagate... ma non di mettere i sigilli riducendo il flusso, staccando proprio il contatore (come potete vedere dalla foto).

La famiglia in questione, che molti di voi conosceranno, ha nel suo nucleo due persone invalide, di cui una con il 100%, che proprio oggi sta assumendo la chemioterapia... Scusa ACEA se non riusciamo a pagare le bollette in tempo, però dato che né lo Stato e nemmeno le altre istituzioni ci aiutano, forse per curarci i soldi hanno la priorità... È vero che passano quasi tutto ma per andare a Roma diverse volte al mese qualche spesa non rimborsata ci sta...

Vogliamo ringraziare la Nostra Amministrazione, sempre attenta ai problemi di noi Cittadini, per aver dato la gestione della nostra acqua ad ACEA, di essersi messi a 90 quando ci hanno erogato acqua inquinata e per non averci garantito alcuna tutela igienica... E nemmeno alcuna tutela di sopravvivere se qualche volta non riusciamo a saldare la bolletta... perché a noi non spetta nessun diritto ma quando c'è da pagare... guai se non lo fai...

Ecco quindi Cittadini e Cittadine, se volete sapere perché le persone possano arrivare a gesti estremi come il suicidio adesso ve ne abbiamo dato la prova, se producete e consumate bene, ma se diventate un "peso" per la società dovete morire, di fame e di sete...

La vostra dignità o le vostre difficoltà non contano, siete solo carne da macello...

Girando in rete abbiamo trovato una cosa curiosa, proprio sul sito dell'onorevole Renzo Carella ( https://www.renzocarella.it/chi-sono-mainmenu-8.html), che a quanto pare figura tra i membri di suddetta società, noi non vogliamo insinuare nulla, lungi da noi nel modo più assoluto, ma forse qualcuno potrebbe pensare male vista la reticenza dei Nostri Dipendenti a prendere posizioni nette contro ACEA.

Mah..

In merito al post - sopra riportato - scritto da Carpineto 5 Stelle su Facebook, il Pd risponde:

"Il post pubblicato va oltre il racconto ed attacca in maniera violenta e gratuita l’Amministrazione Comunale colpevole di aver dato negli anni passati la gestione del servizio idrico ad ACEA Ato2 e quindi colpevole dell’episodio narrato.

Vogliamo ricordare agli autori del post che grazie a quella scelta fatta nel passato, Carpineto ha smesso di soffrire la strutturale carenza idrica, in quanto l’acqua specialmente in estate veniva erogata solo per qualche ora al giorno.

Va evidenziata, inoltre, l’importante opera di riqualificazione ambientale che si sta portando avanti con ACEA: la realizzazione del depuratore indispensabile alla nostra comunità. L’Amministrazione è da sempre per migliorare il servizio stimolando continuamente la società a fare lavori e investimenti.

L’Amministrazione Comunale cerca per quanto di competenza di venire incontro alle difficoltà dei cittadini e trovare soluzioni, BASTA COINVOLGERLA. A poco serve strumentalizzare episodi drammatici per meri fini politici.

L’On. Carella per informazioni non è più dipendente ACEA dal 2008 e visto che siete bravi in ricerche sul web non vi saranno certo sfuggite le prese di posizioni sulla società in merito alla fusione degli ATO e le possibili ripercussioni sulla tariffa."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento