Valle Del SaccoToday

Carpineto Romano, Artusi Remix @ Carpineto spettacolo multimediale di cucina e musica di Don Pasta

Artusi Remix è un progetto multimediale in cui si mescolano cucina, musica, racconto popolare e immagini, uno spettacolo a 360° tra il teatro contemporaneo, le favole di un vecchio cantastorie e le avventure di un cuoco che cucina per diletto.

catia-briganti

Artusi Remix è un progetto multimediale in cui si mescolano cucina, musica, racconto popolare e immagini, uno spettacolo a 360° tra il teatro contemporaneo, le favole di un vecchio cantastorie e le avventure di un cuoco che cucina per diletto.

Dalla tradizione della nostra terra alla sperimentazione gastronomica” dice il Sindaco Matteo BattistiDon Pasta si pone al centro del nostro percorso di valorizzazione del territorio e vuole avvicinare tutti gli appassionati a quelle che sono le nostre comuni radici e alla nostra storia. Cucinare è un gesto politico, attorno al quale è sorto il pensiero umano, l’affabulazione, la conoscenza reciproca, la società umana. Cucinare è trasformazione ed i bambini amano le trasformazioni, ecco perché abbiamo pensato a Kidchen, uno spazio tutto per loro

Tutti i sensi sono chiamati in causa: vista, gusto, olfatto, tatto, udito. Ogni testo, ogni parola, ha un controcanto nei suoni che dalla cucina raggiungono la musica ispirando le melodie. La musica, rigorosamente dal vivo, suona verso i fornelli e i fornelli la ripagano della stessa moneta.

Dedicato “A mio figlio, ad ogni bimbo e bimba, affinché sappiano che una delle rivolte più belle è quella di non accettare di essere mai uguali agli altri” dice Don Pasta, al secolo Daniele de Michele “e per farlo è bello conservare ogni singola traccia delle diversità della cucina italiana, lo strumento più prezioso che abbiamo ricevuto per sapere che nella vita non ci si deve omologare mai passivamente alle regole, alle abitudini, alle leggi imposte, alla globalizzazione dei gusti che ogni cosa cancella. Perché la cucina italiana nel suo esser cucina geniale a partire da poco, ha aiutato a vivere con dignità nella disoccupazione, nelle ingiustizie, nelle emigrazioni, durante regimi infami, nella guerra, nella fame”.

Questo il senso del nuovo progetto di Don Pasta, “uno dei più inventivi attivisti del cibo" secondo The New York Times, che con Artusi Remix si concentra sull’intero patrimonio culinario popolare italiano, in un concentrato di rappresentazioni simboliche e memorie raccolte nel suo lungo viaggio fatto in tutta Italia. “Don Pasta racconta la cucina italiana del nuovo millennio ed i suoi mutamenti” dice l’Assessore alla Cultura, Noemi Campagnain un progetto multimediale che vede interagire sul palco cucina dal vivo, narrazione teatrale, live music ed immagini filmiche”.

Artusi Remix @Carpineto”, Spettacolo di cucina e musica di:

Daniele De Michele “DONPASTA” - regia, cucina e voce narrante

Stefano Calderano - musica

Antonello Carbone – immagini

Davide Di Gandolfo DDG Visual – installazione video presso l’Antico Forno sotto la Piazzetta

In collaborazione con “Catia Briganti – poetica quotidiana

Carpineto Romano, 13/08/2015 piazzetta Card.Pecci (Jo Sedio) e “CAnTinA”

ore 18.00 – “Kidchen” e 21.30 – “Artusi Remix”

Info:

www.donpasta.com/

artusiremix.wordpress.com/

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

www.carpinetoromano.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

  • Omicidio Willy, lo sfogo del gestore di un locale di Colleferro: “non siamo il cancro di questa città”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento