Valle Del Sacco

Carpineto Romano, i giovani di Avellino in visita in città grazie all'Ass. Cose Nuove

Domenica ventisei Gennaio, trentotto ragazzi di Avellino con la loro associazione culturale che si occupa di organizzare tour nel Lazio visiteranno Carpineto Romano. Ad accompagnarli a visitare il centro storico e i musei della città, a degustare...

Domenica ventisei Gennaio, trentotto ragazzi di Avellino con la loro associazione culturale che si occupa di organizzare tour nel Lazio visiteranno Carpineto Romano. Ad accompagnarli a visitare il centro storico e i musei della città, a degustare le specialità locali e a comprare i prodotti tipici esposti nei negozi del luogo, ci saranno i giovani dell'Associazione "Cose Nuove".

Gli ospiti sono stati attratti da ciò che hanno visto durante il programma "Sereno Variabile" fortemente voluto dal sindaco Quirino Briganti e andato in onda il dodici Gennaio su Rai2 . Il programma si può rivedere andando sul sito web del nostro Comune.

Per le sei giovani che hanno costituito l'Associazione a Giugno dell'anno scorso si tratta della terza esperienza. Esse hanno già organizzato l'ospitalità per una rappresentanza degli abitanti di Ausonia e poi gli studenti di primaria e secondaria di Grotta Rossa ed hanno già prenotazioni per i prossimi mesi. Inoltre stanno preparando i percorsi sulla Via Francigena per conquistare anche l'attenzione dei turisti che amano "il cammino lento", la natura e riflessione che si fa camminando.

Ciò significa che Carpineto Romano e tutto il territorio circostante può costituire veramente una meta per un turismo di qualità che ben gestito può portare ricchezza alla popolazione residente e opportunità di scambi e confronti di culture a tutto vantaggio della crescita della comunità locale e dei giovani in particolare.

Questa volta gli ospiti saranno condotti lungo le vie del centro storico e si soffermeranno presso Palazzo Aldobrandini e il Museo La Reggia dei Volsci, scopriranno antichi oggetti appartenuti al cittadino più illustre di Carpineto Papa Leone XIII, nel museo dei Cimeli , entreranno nei negozi e mangeranno in una trattoria del centro storico, godendo della calda ospitalità dei cittadini e dei commercianti che incontreranno.

Le giovani di Cose Nuove si sono preparate bene per esercitare questo compito frequentando un programma di formazione-intervento sul marketing territoriale con il prof. Renato Di Gregorio, all'inizio dell'anno scorso. Il programma è uno dei diversi servizi che il Comune di Carpineto ha fruito da quando è entrato a far parte del'Associazione dei comuni della provincia di Roma, chiamato ASTER (www.associazionedeicomuniaster.it). Lo stesso programma lo si va predisponendo per i giovani degli altri comuni della Comunità Montana XVIII che ha seguito l'esempio di Carpineto Romano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpineto Romano, i giovani di Avellino in visita in città grazie all'Ass. Cose Nuove

FrosinoneToday è in caricamento