rotate-mobile
Valle Del Sacco

Cisterna-Valmontone, partita la procedura di gara

L’asse viario rientra nel progetto della Tangenziale di Artena-Lariano-Cori, compreso nel Sistema Intermodale Integrato Pontino Roma-Latina/Cisterna-Valmontone

Roma Latina, finalmente dopo anni ed anni di attesa questa volta si fa sul serio. Nei giorni scorsi, infatti, è partita la procedura di gara dell’appalto integrato per la realizzazione del nuovo asse viario di collegamento tra la SP Ariana e la SP Artena – Cori, parte del sistema delle opere complementari alla Roma – Latina.

L’asse viario rientra nel progetto della Tangenziale di Artena-Lariano-Cori, compreso nel Sistema Intermodale Integrato Pontino Roma-Latina/Cisterna-Valmontone, e consentirà la connessione delle zone artigianali di Artena e di Cori, che si trovano lungo l’attuale provinciale, con la futura Cisterna-Valmontone e con la A1.

Il costo dell’investimento è di circa 14 milioni di euro, finanziati con la Delibera CIPESS n.1/2022 a valere sul Fondo Sviluppo e Coesione – Programmazione 2021/2027.

“Al termine dei tempi di gara di circa quattro mesi, si procederà alla stipula del contratto – dichiara Manuela Rinaldi, assessore regionale ai Lavori pubblici, Politiche di Ricostruzione, Viabilità, Infrastrutture – Si tratta di un appalto integrato, la cui progettazione avrà inizio nel prossimo mese di novembre. Conclusa la fase approvativa, l’esecuzione dell’opera sarà avviata nel mese di settembre 2024 e la durata dei lavori è stimata in due anni e mezzo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cisterna-Valmontone, partita la procedura di gara

FrosinoneToday è in caricamento