menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colleferro, 1 Mln e 700 mila euro dal comune ad imprese, sociale, ambiente, sicurezza, trasporti e lavori pubblici

Il sindaco Sanna dopo il consiglio di lunedì parla di: “risposte concrete e non di parole”

L’ultimo Consiglio Comunale di Colleferro che si è tenuto nella serata di lunedì 14 dicembre ha approvato, oltre il bilancio consolidato e la nomina del presidente dei revisori, una variazione di portata storica. A metà dicembre, a quindici giorni dalla fine di questo 2020, l’amministrazione ha messo in campo oltre 1 milione e 700 mila euro per: sociale, imprese, scuola, ambiente, sicurezza, trasporti, investimenti e lavori pubblici.

L’assessore Francesco Guadagno ha spiegato come questa manovra sia il frutto di contributi provenienti da altri enti ma anche in buona parte da risparmi nostri, provenienti dalle casse comunali, messe in sicurezza negli ultimi anni.

“Avevamo promesso risposte concrete e non solo parole: eccole! Il consiglio – spiega Sanna sui social - si è concluso con l’approvazione del nuovo regolamento e la nuova carta dei servizi del nostro museo archeologico: quasi una ciliegina. La cultura e la valorizzazione del patrimonio della conoscenza poste a coronamento di un consiglio ricco di concretezza e di risposte economiche. La prova che cultura non è vacuità bensì, come sosteniamo da sempre, è cardine dello sviluppo e che gli investimenti fatti sul tema in questi anni erano tutti giusti.

Ringrazio la mia maggioranza, la giunta ed anche l’opposizione per il positivo lavoro di collaborazione di questa sera. Nemmeno un voto contrario è arrivato in cinque punti all’ordine del giorno.

Ringrazio gli uffici che ci sostengono con il loro proficuo lavoro ed il nuovo segretario comunale Dottor Raponi, alla sua prima uscita ufficiale.  Vorremmo fare ancora di più, vorremmo fare ancora meglio: lo dimostreremo già al prossimo consiglio! Questo 2020 qualcosa di positivo lo ha portato e lo porterà di certo”.

Il dettaglio degli stanziamenti

Il dettaglio degli stanziamenti approvati nella serata di lunedì li spiega l’assessore al Bilancio Francesco Guadagno: “Ieri sera il consiglio comunale ha ratificato una variazione di bilancio che destina somme importanti alla città. Di seguito qualche numero per approfondire: 120.00€ per il sostegno alimentare alle famiglie (è una prima tranche, in giunta abbiamo già destinato ulteriori somme). 80.000€ per il potenziamento al trasporto scolastico. 150.000€ per abbassare la tari alle attività commerciali. 200.000€ per ulteriori aiuti alle imprese. 400.000€ per la progettazione antisismica di tutte le scuole. 100.000€ per la nuova pista ciclabile. 200.000€ per la progettazione della nuova caserma dei vigili del fuoco. 40.000€ per implementazione della video sorveglianza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Lazio rischia di tornare in zona arancione dal 17 maggio. Ecco perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Mostre

    Veroli, Daimon - mostra d'arte

  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento