Valle Del SaccoToday

Nove Sindaci in visita ai dipendenti del consorzio Minerva

I primi cittadini hanno avuto parole di elogio per gli operatori ecologici e per quanto stanno facendo. “Ringraziamo tutti i dipendenti per il prezioso lavoro svolto ogni giorno”.

Tutti i Sindaci dei comuni serviti dalla società pubblica Minerva hanno fatto visita presso le sedi per incontrare gli operatori ecologici e ringraziarli del loro importante contributo, dimostrando vicinanza a chi, ogni giorno, garantisce la raccolta dei rifiuti urbani su nove comuni e ad altre 50 mila abitanti, garantendo il attraverso loro impegno quotidiano, che all’emergenza sanitaria in corso non si aggiunga anche un’emergenza ambientale. Pierluigi Sanna Sindaco di Colleferro e Giulio Calamita Assessore all’Ambiente, Ivan Ferrari Sindaco di Gavignano, Andrea Lepri Sindaco di Gorga, Piero Cascioli Sindaco di Segni si sono recati a salutare gli operatori presso il PIP di Segni da cui prendono servizio gran parte dei dipendenti dell’azienda.

A Labico presso l’isola ecologica, invece, si sono recati il Sindaco Danilo Giovannoli e l’Assessore Maurizio Spezzano; presso l’isola ecologica di Genazzano il Sindaco Alessandro Cefaro ed il Vice Sindaco Agelo Morelli e il Sindaco di Capranica Francesco Colagrossi; infine il Sindaco di Carpineto Stefano Cacciotti ed il Sindaco di Nemi Alberto Bertucci presso i rispettivi cantieri operativi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ringraziamo i sindaci e gli assessori che hanno dimostrato questa attenzione – afferma l’amministratore unico di Minerva Alessio Ciacci – è stato un atto istituzionale importante, che come Minerva apprezziamo molto, perché ci permette di valorizzare il prezioso lavoro dei nostri dipendenti. In questi momenti di difficoltà unire le forze è fondamentale per superare le numerose criticità nei servizi pubblici che le società di igiene urbana si trovano a dover affrontare per garantire ai cittadini la continuità dei servizi. Vogliamo guardare al futuro con impegno ed ottimismo, con la fiducia che, superata questa emergenza, potremo riprendere a progettare nuovi servizi ed un significativo incremento delle raccolte differenziate per una sempre maggiore sostenibilità ambientale.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: uno dei 2 nuovi casi è un 51enne di Pontecorvo andato al pronto soccorso

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Referendum, passa il taglio dei parlamentari. In Ciociaria il sì arriva al 75%, ma non ha votato più della metà degli elettori

  • Omicidio Willy, lo sfogo del gestore di un locale di Colleferro: “non siamo il cancro di questa città”

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento