menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di archivio

Foto di archivio

Colleferro, beccato con oltre 150 gr di droga in casa pronta per essere venduta

Un 59 enne della zona è stato arrestato e condannato a 2 anni e 10 mesi ai domiciliari

Erano sulle sue tracce già da tempo e dopo l’ennesimo servizio di appostamento sono entrati in azione e lo hanno colto sul fatto con quasi un etto di droga di vario tipo già confezionata e pronta per essere venduta nella zona di Colleferro.

L’attività dei Carabinieri è nata nell’ambito dei servizi quotidiani di controllo del territorio in arco notturno nel corso del quale i militari hanno notato un 33enne, conosciuto alle forze dell’ordine, uscire velocemente da un’abitazione in una frazione del Comune di Colleferro nella parti di Via Latina. L’uomo, alla vista dei Carabinieri, ha cercato di nascondersi, ma è stato raggiunto e, durante un controllo, trovato in possesso di un grammo di cocaina.

Individuata la “casa dello spaccio”, i Carabinieri di Colleferro hanno proseguito gli accertamenti, entrando nell’abitazione di un 59enne, trovato in possesso di svariate tipologie di stupefacente: 50 g di cocaina ed hashish, nonché dieci di marijuana, 100 grammi di sostanza da taglio del tipo mannite tutto unito a due bilancini di precisione e a veri e propri libri contabili dove il pusher registrava le proprie vendite.  

Il 59enne è stato arrestato dai Carabinieri di Colleferro e sottoposto agli arresti domiciliari, mentre il 33enne è stato segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntore di sostanze stupefacenti.

La condanna con il rito direttissimo

Dopo l’arresto l’uomo è stato giudicato con il rito direttissimo e difeso dall’Avv. Rocco Sofi, nonostante il Pm avesse chiesto l’applicazione della pena massima che per il reato di spaccio di droga (Art. 73 codice penale) può arrivare fino a 20 anni di carcere, è stato condannato dal giudice a 2 anni e 10 mesi di arresti domiciliari. L’uomo era anche stato trovato in possesso di oltre 1000 euro in contatti che sono stati dissequestrati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Frosinone, oggi si festeggia "Santa Fregna"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento