rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Valle Del Sacco

Colleferro, inaugurati la cappella del Creato ed il Giardino Laudato Si (foto)

La parrocchia di San Bruno si è arricchita di un angolo di verde veramente bello. Presente anche il Vescovo Apicella

Con la speciale benedizione di Papa Francesco, portata da Padre Joshtrom  Isaac Kureethadam (Dicastero per la promozione dello Sviluppo Umano Integrale) e quella del vescovo di Velletri  - Segni Mons. Vincenzo Apicella è stata inaugurata presso l’atrio della Parrocchia di San Bruno a Colleferro la Cappella del Creato –Giardino Laudato Sì”, quarta in Italia, su idea del parroco Don Augusto Fagnani con le sculture di Cesare Pigliacelli.

Il canto della terra è stato intonato dal tenore Cesare Buccitti, accompagnato al piano da Refat Lleshi e al violino dal figlio Flavio, ed ha accompagnato l’ingresso di tutti i partecipanti. Poi è stata scoperta la targa ricordo e piantato un leccio proveniente da Assisi per la festa degli alberi. Il Parroco Don Augusto Fagnani ha ricordato come questa idea sia nata dalla pasqua scorsa, quando era andato a Monte Cacune dove ha conosciuto Cesare Pigliacelli (grafico e scultore) che in quel posto aveva già creato delle sculture per Dante.  Poi la felice idea di fare il giardino Laudato Sì per accogliere l’enciclica di Papa Francesco.

Il Vescovo  Vincenzo Apicella, invece, ha ricordato come la natura a Colleferro sia stata fortemente deturpata tanto da essere uno dei Sin italiani per l’inquinamento. “Il signore  è venuto a ricordare che quello che lui ha fatto è roba sua e noi la dobbiamo lasciare come l’ha creata”.

Colleferro giardino parrocchia San Bruno

E’ bellissimo questo posto – ha commentato il sindaco Sanna - veramente un’oasi di Pace”. Lo Scultore Cesare Pigliacelli ha ricordato che le statue è sono state fatte con un materiale ferroso particolare e che presto cambieranno colore e questa idea è veramente partita dal basso.

Il Rappresentante del Santo Padre dal Card. Peter Turkson, non è potuto venire a Colleferro per impegni  internazionali, ma ha mandato il suo primo collaboratore Padre Josh che ha ricordato alla folta platea: “che quello Colleferro è il quarto giardino Laudato SI in Italia dopo Roma, Venezia e Milano, ma nel mondo ve ne sono tanti altri. “Questo è il giardino più bello che ho visto -  ha esclamato il prelato - ed è scattato un lungo applauso dalla platea.

La mattinata è stata animata da Claudio Gessi (responsabile pastorale sociale regionale) che ha annunciato l’importante Convegno nazionale a Carpineto Romano il 25 prossimo, ore 17,30 presso la sala consiliare: dalla Rerum Novarum di Leone XIII alla Laudato Sì di papa Francesco, con la partecipazione di tre vescovi,  per la consegna del premio Rerum Novarum 2021 al vescovo di Taranto Mons. Filippo Santoro.

E’ stata questa l’occasione per la parrocchia anche di fare un preciso elenco delle numerose piante presenti in giardino, dove sono state inserite le statue  che hanno reso ancora più prestigioso il posto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, inaugurati la cappella del Creato ed il Giardino Laudato Si (foto)

FrosinoneToday è in caricamento