Valle Del Sacco

Colleferro, bloccato un altro camion diretto verso gli inceneritori

I presenti allo Scalo di “Rifiutiamoli” si sono messi davanti alla motrice e l’autista, dopo l’arrivo delle forze dell’ordine, è stato costretto a fare marcia indietro

E siamo a tre. Nel pomeriggio odierno un terzo camion (in foto) diretto verso gli impianti di TMB di Colle Sughero a Colleferro è stato bloccato rimandato indietro da alcuni esponenti di Rifiutiamoli che presiedono la strada che porta alla struttura con un presidio da oramai molti mesi. 

Il precedente

I primi di dicembre dello scorso anno un primo camion fu bloccato sempre dai manifestanti e poi ci fu la clamorosa protesta del primo cittadino di Colleferro Sanna che si sdraiò a terra, nonostante, il freddo pungente a terra. Il camion che trasportava un pezzo importante della caldaia che serviva per il revamping degli inceneritori fu fatto tornare indietro ed ora il pezzo si trova nel parcheggio del Trauck Village sulla casilina.

Nulle le spiegazione

Tornando al camion di oggi quest’ultimo è stato bloccato verso le 16 e 30 di oggi e sul posto in breve tempo sono arrivate le forze dell’ordine (Polizia e Carabinieri) l’assessore all’ambiente Giulio Calamita e il direttore degli impianti che ha spiegato ai presenti che il camion trasportava dei ponteggi che servivano per dei lavori di normale manutenzione e non per il revamping. Fatto sta che il grosso camion che alcune articolate manovre è riuscito a tornare indietro. Un problema questo del revamping che il Presidente Zingaretti dovrà affrontare quanto prima anche perchè diversi lavoratori rischiano il posto di lavoro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colleferro, bloccato un altro camion diretto verso gli inceneritori

FrosinoneToday è in caricamento