menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colleferro, 450 mila euro per sistemare la frana in via A. Manzoni e dietro il deposito comunale

La notizia è stata comunicata dal Sindaco Sanna dopo il sopralluogo fatto nelle ore scorse con i tecnici comunali

Una buona notizia per gli abitanti di Via A. Manzoni a Colleferro è arrivata in queste ore. La strada che nel tardo pomeriggio del 3 febbraio 2019 dove ha sede il magazzino comunale che è stata interessata da uno smottamento del terreno su un versante di scarpata posto a sud-ovest di Via Fontana dell’Oste, per un fronte di circa 30 ml di lunghezza e per un’ altezza di circa 12 ml che ha coinvolto tre palazzine nella parte alta ed a valle il piazzale appunto dell’Ufficio Manutenzioni del Comune adibito alla sosta dei veicoli comunali.

La frana, che ha riguardato il versante sottostante il percorso pedonale che costituisce l’accesso al complesso residenziale di Via Manzoni composto da tre edifici di tre piani, è stata causata dalle intense e persistenti precipitazioni meteoriche, avvenute nel mese di gennaio; Il movimento franoso ha provocato il crollo di parte della struttura in conci di cemento e cordolo in cls di fondazione realizzata nell’ambito del progetto di costruzione delle tre palazzine per il sostegno della scarpata, senza tuttavia provocare danni alle abitazioni poste a monte del versante, come accertato dai sopralluoghi effettuati dai Vigili del Fuoco successivamente allo sgombero in via precauzionale delle palazzine.

"Oggi, per la realizzazione e gestione degli interventi previsti - scrive il sindaco Sanna sui social - il “Piano Regionale degli Investimenti – annualità 2020”, ha riservato l’importo complessivo di € 450.000,00 a valere sulla Contabilità Speciale n. 6104, nella disponibilità del Commissario Delegato ossia io. In data 01.10.2020 si è proceduto alla consegna dei lavori ed all’avvio degli stessi. Questa mattina, assieme all’assessore Sara Zangrilli, all’ingegner Casinelli ed all’ingegner Spelta abbiamo visitato il cantiere per seguire l’avanzamento dei lavori. Tutto procede con severa attenzione e la lunedì si inizieranno a montare i gabbioni. Ci sentiamo di rassicurare le famiglie residenti che subirono, purtroppo, i disagi provocati dalla frana all’epoca".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento